Sei anni di crisi, come l’hanno fronteggiata gli uomini? E le donne? Si presenta indagine di Università e Cna

di 

13 marzo 2015

crisi

crisi

PESARO – Di fronte alla crisi economica di questi anni, uomini e donne hanno reagito allo stesso modo? Quali gli atteggiamenti e le strategie messe in campo dai rappresentanti dei due sessi? Quali sono state in particolare le misure adottate dalle imprenditrici rispetto ai colleghi maschi? Quali le difficoltà nel reperire credito e nel conciliare lavoro e famiglia? Su tutti questi temi, il Dipartimento di Economia, Società, Politica (Desp), dell’Università di Urbino ha condotto un’indagine in provincia di Pesaro e Urbino (una delle più imprenditoriali e artigiane d’Italia), per conto della CNA, la Confederazione dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa provinciale di CNA Impresa Donna  che è diventata un libro edito da Franco Angeli.

Il volume, che sarà presentato a Pesaro lunedì 16 marzo alle ore 18, nella sede della Banca dell’Adriatico, analizza l’impatto che la crisi economica e finanziaria ha avuto nel periodo 2008-2013 sulle microimprese della provincia di Pesaro e Urbino con particolare riferimento all’andamento delle performance aziendali durante la recessione; alle strategie adottate per far fronte alla crisi, all’evoluzione dei rapporti con il sistema bancario e dell’accesso al credito, alla gestione del cosiddetto work-life balance, tra attività aziendale e vita privata.

L’indagine e la pubblicazione che ne è scaturita (curata dalle professoresse Francesca Maria Cesaroni e Annalisa Sentuti),è stata condotta su un campione di 300 imprese (150 a conduzione femminile e 150 a titolarità maschile). I risultati emersi, che saranno resi noti nel corso della conferenza, saranno utili per la comprensione di atteggiamenti, strategie e prassi adottate da uomini e donne per cercare di contrastare un lungo periodo di crisi che ha finito per influire non solo sugli aspetti economici, ma che ha avuto inevitabili riflessi anche nella sfera privata. Non solo. Le risultanze della ricerca, che è stata coordianata da Alessandra Benvenuti, responsabile provinciale di CNA Impresa Donna,  saranno utilizzati come base scientifica per costruire una progettualità e tarare un’offerta formativa per promuovere e valorizzare l’imprenditoria femminile.

Alla presentazione, che sarà aperta dal sindaco di Pesaro, Matteo Ricci, del presidente della Camera di Commercio, Alberto Drudi e della vicepresidente provinciale di CNA, Sabina Cardinali, interverranno per una tavola rotonda sui temi introdotti dalla pubblicazione, il Direttore generale di Banca dell’Adriatico, Roberto Dal Mas; la presidente nazionale di CNA Impresa Donna, Paola Sansoni; la Presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Marche, Adriana Celestini ed Emilia Esposito, presidente regionale di CNA Impresa Donna. La tavola rotonda che sarà introdotta da Francesca Maria Cesaroni, una delle due autrici del libro, vedrà le conclusioni del segretario provinciale della CNA, Moreno Bordoni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>