Ranocchi Angels Football, nuova stagione al via domenica. Che staff!

di 

14 marzo 2015

La nuova stagione del football americano, presentata stamane in Comune e salutata sia dal sindaco Matteo Ricci che dall’assessore allo sport Mila Della Dora, comincia domenica 15 marzo in casa contro i Titans Forlì (camposcuola di via Respighi, ore 15). Un derby dal sapore classico, che propone subito lo stimolo giusto ai Ranocchi Angels del nuovo head coach Alessandro Angeloni. E’ una delle novità di questo nono anno di militanza in serie A2. Pippi Moscatelli lascia il ruolo di capo-allenatore ma non la società: è rimasto infatti nel coaching staff col ruolo di assistente delle linee d’attacco.

La conferenza di presentazione degli Angels

La conferenza di presentazione degli Angels. Dado Nubile Fotoclick

Confermati anche Giungi (assistente runner) e Ruggeri, come defensive coordinator. Mentre lo staff si allarga e si arricchisce con il ritorno di Giorgio Gerbaldi (offensive coordinator), Gattei (assistente ricevitori e quarterback), Alessandro Angeli (assistente linee difesa) e Di Bari (assistente difesa cornerback).

Abbiamo perso qualche giocatore importante come Pas, andato in serie A ai Dolphins Ancona, e Leonardi, che sta pensando di smettere – dice Ale Angeloni, un fedelissimo degli Angels, prima come giocatore poi come allenatore -. Perciò la decisione di rinforzare lo staff allenatori ha lo scopo di far crescere e migliorare quelli che abbiamo e inserire al meglio le nuove leve provenienti dall’Under 19”.

Un settore giovanile sempre più ampio, che quest’anno farà partire anche l’Under 16, sempre sotto le mani sapienti di Andrea Angeloni, fratello del coach.

Altro cambiamento importante a livello tecnico, è lo spostamento di Jerry Frazzetto nel ruolo di quarterback, il regista della squadra, mentre Jacopo Terenzi ha chiesto e ottenuto di giocare in difesa: “Proviamo la carta di un QB alto e veloce, che potrebbe innescare gli altri mediante i lanci, ma anche segnare per conto suo grazie alla sua irresistibile corsa” spiega Angeloni. Che nel girone B quest’anno dovrà confrontarsi con Pisa, Bologna e Firenze, oltre che con Forlì.

La presentazione dei Ranocchi Angels

La presentazione dei Ranocchi Angels. Foto Dado Nubile Fotoclick

Il presidente Frank Fabbri, spaziando oltre il campionato, ammette che “ogni anno è sempre più dura costruire quello che hai nella testa, ma noi siamo una famiglia vera e i problemi li affrontiamo e risolviamo insieme, da sempre – sottolinea fiero -. Ringrazio ancora una volta Giovanni Ranocchi che non ci ha mai abbandonato in questi anni credendo nella pesaresità del nostro progetto”.

Il fedele sponsor, ormai uno e trino (ha messo il suo marchio sulle maglie della Vuelle e della Nazionale sorde, oltre che degli Angels), rimane affezionatissimo ai ragazzi del football: “Fino a qualche anno fa erano uno sport povero, adesso sono tutti poveri, quindi sembrano meno disperati. Ma non dimentico che giocano per una pizza e per questo li ammiro”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>