Expo: la Camera di Commercio coordina il programma delle attività. Drudi: “Urbino polo eccellente per avviare solide relazioni economiche”

di 

17 marzo 2015

Alberto Drudi

Alberto Drudi

PESARO – Sta prendendo forma e concretezza il progetto di visibilità e promozione di Pesaro e Urbino nei sei mesi dell’Expo: un calendario di iniziative, divise tra Milano, dove dal primo maggio partirà l’Esposizione Planetaria, e soprattutto con Urbino, con La Data che sarà il polo attrattivo di centinaia di iniziative.

“Comuni e associazioni di categoria stanno facendo un lavoro straordinario – ha spiegato oggi Alberto Drudi, presidente della Camera di Commercio – per dare corpo a un programma interessante, destinato a una platea di imprenditori internazionali, creando le basi di un sistema di relazioni solide e durature con le nostre imprese”.

Da parte sua, l’ente camerale sta completando un’attività di scouting di delegazioni straniere, “realmente interessate a visitare i distretti produttivi della nostra provincia, a cominciare da quelli dell’arredamento, dell’agroalimentare biologico e della cultura”, che sono stati identificati dalla Regione Marche come fulcro delle azioni affidate a Pesaro e Urbino.

“Le incertezze iniziali – ha aggiunto Drudi – si sono trasformate in interessi molto forti: l’Expo è unanimemente riconosciuto come straordinaria occasione di promozione delle nostre eccellenze e, grazie al lavoro del comune di Urbino e dell’Isia, siamo convinti che la nostra provincia avrà nella Data la migliore delle location“.

Il distretto dell’arredamento e la sua evoluzione nella logica dell’innovazione e del design, l’importante tradizione eno-gastronomica, che si identifica anche con il Festival internazionale del brodetto e il tartufo, le radici storiche di Fano e Pergola, con Vitruvio e i Bronzi di Cartoceto, la musica rossiniana, che ha nel Rof e nel conservatorio due autentici colossi, sono solo alcuni dei temi che caratterizzeranno la provincia di Pesaro Urbino e che – ha concluso Drudi – “faranno parte di un programma più ampio, coordinato dalla Camera di Commercio”.

Infine, il Padiglione Italia ospiterà una “Giornata del protagonismo” dedicata alla nostra provincia, la cui data provvisoria è prevista per il prossimo 9 giugno, in cui tutti i temi illustrati troveranno un momento di sintesi e di promozione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>