Il segreto dell’Alma che vola? Corre più degli altri

di 

18 marzo 2015

FANO – Se l’Alma sta volando in campionato e dà l’impressione di essere in grado di superare qualunque avversario il merito è anche dell’ottima condizione fisica dei ragazzi che da 16 partite stanno correndo più di ogni altra squadra. Lo stato di forma della squadra non è dovuto al caso ma frutto di metodologie di lavoro ben precise. Mister Alessandrini non si vuole sbottonare più di tanto, perché a nessuno piace raccontare i propri segreti, ma svela comunque qualche particolare interessante. “Quasi tutti gli allenamenti che facciamo – spiega l’allenatore – anche quelli a ‘mille all’ora’, sono svolti con il pallone. L’importante è condividere con l’intero staff il piano di lavoro in maniera tale che ogni membro del gruppo sa sempre cosa fare e come farlo”.

Anche Ginestra va di corsa

Anche Ginestra va di corsa

Una grande responsabilità, ma in questo caso anche un grande merito, ce l’ha il preparatore atletico Francesco Massi che spiega: “Abbiamo la fortuna di avere un gruppo predisposto al sacrificio molto forte anche dal punto di vista mentale. Se facciamo fare i gradoni in stile Zeman? No, non lavoriamo in quel modo, alleniamo gli atleti in base al percorso e ai movimenti che devono fare la domenica”.

Sui risultati dell’Alma influisce anche lo staff medico, che segue scrupolosamente i giocatori in perfetta sintonia con il centro Fisiosan, un’altra importante novità della fortunata stagione dei granata. Quelli di Fisiosan quest’anno sono intervenuti non solo in presenza di infortuni, riuscendo ad abbreviare in molti casi i tempi di recupero dei giocatori, ma hanno avuto un ruolo fondamentale anche dal punto di vista preventivo grazie ad efficaci terapie che vengono effettuate non appena compaiono i primi sintomi di un possibile problema. “Abbiamo laser ad alta potenza, tecar e onde d’urto focali e radiali – afferma Silvia Gabrielli, presidente Fisiosan e fisioterapista – molto utili in tutti gli sport e quindi anche nel mondo del calcio. Il nostro staff, formato da terapisti ed osteopati, lavora in perfetta simbiosi per seguire ogni atleta nel suo percorso di recupero con il contatto costante con lo staff medico granata. Per quanto riguarda la prevenzione ed il post infortuni abbiamo messo a disposizione degli atleti dell’Alma una delle nostre strutture (la ex Extra Spa), per sottoporli a programmi specifici in cui un ruolo fondamentale è l’esercizio in piscina”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>