Expo di Primavera, che successo: oltre 15 mila persone per Insieme Sì a Campanara organizzata dalla BCC di Gradara

di 

23 marzo 2015

L'inaugurazione

L’inaugurazione

PESARO – Un successo straordinario. Sancito dai numeri ma prima di tutto dalle sensazioni della gente. In tanti infatti domenica pomeriggio visitando gli oltre 260 stand di “InsiemeSì 2° Expo di Primavera” organizzato dalla Banca di Credito Cooperativo di Gradara alla Fiera di Pesaro ripetevano “è dai tempi del Salone del Mobile che non si vedeva il quartiere fieristico di Campanara così pieno”. E i numeri certificano l’incredibile risultato della manifestazione della BCC di Gradara. Oltre 15 mila persone, sabato 21 e domenica 22 marzo, hanno varcato la soglia della Fiera di Pesaro.

Cevoli e Caldari

Cevoli e Caldari

Insieme Sì 2 Expo di Primavera ha centrato anche quest’anno un risultato straordinario – commenta il presidente della BCC di Gradara Fausto Caldari – Siamo una banca profondamente legata al territorio in cui opera e dunque il nostro obiettivo è quello di sostenere l’economia locale. InsiemeSì 2° Expo di Primavera ha una triplice valenza: incentivare l’incontro tra la domanda dei consumatori e l’offerta degli imprenditori nei due giorni della manifestazione, stimolare la capacità degli operatori economici di fare rete tra di loro, di conoscersi e di dare vita a nuove proficue collaborazioni commerciali e, infine, riportare sul territorio una ventata di ottimismo e di fiducia verso il futuro. Due elementi fondamentali per superare la crisi economica e riagganciare la ripresa. InsiemeSì è un’iniziativa che racchiude in sé i valori genetici della nostra banca: dinamica, concreta e al servizio di famiglie e imprese. Ecco perché penso si tratti di un’iniziativa assolutamente da ripetere”.

La folla per Insieme Sì

La folla per Insieme Sì

Molto apprezzata anche la programmazione di “InsiemeSì”. Durante la manifestazione si sono alternati sul palco scrittori e giornalisti: da Roberto Gervaso per la presentazione del libro “Ho ucciso il cane nero” fino a Gianfranco Angelucci per presentare il volume “Pesaro a memoria” e a Silvio Picozzi che ha curato il volume “Storia di Villa Cattanti a Trebbiantico di Pesaro e delle nobili famiglie che l’hanno abitata”. E poi spazio a tavole rotonde con le categorie economiche, le esposizioni di Ferrari storiche e di moto d’epoca, il tributo a Federico Fellini con la proiezione del film “I Vitelloni”, le mostre pittoriche a cura di Marino Rossini e i tornei di mini-basket e burraco. E poi il momento clou dell’iniziativa con l’esilarante spettacolo del comico Paolo Cevoli seguito da migliaia di persone. Un colpo d’occhio incredibile. Anche le telecamere del Tg 3 Marche hanno dato grande risalto all’evento con due servizi andati in onda.

Un’edizione ancora migliore di quella dell’anno scorso – commenta il responsabile Relazioni Esterne e Marketing della BCC di Gradara Andrea De Crescentini – La BCC ha messo a disposizione gratuitamente di oltre 260 imprenditori provenienti dalla provincia di Pesaro Urbino e Rimini il padiglione più grande della Fiera di Pesaro. Un’iniziativa concreta per il territorio in cui operiamo. Parcheggi pieni, code fuori dalla Fiera: scene che non si vedevano da anni e che lasciano ben sperare anche per il futuro di Campanara. Le 15 mila persone che hanno visitato la Fiera nei due giorni dell’iniziativa e la sensazione di ottimismo e di entusiasmo che si respirava tra gli operatori sono la certificazione del nostro successo. La spinta a ripeterci e a fare ancora meglio per il prossimo anno ci giunge dalle stesse persone che hanno partecipato a InsiemeSì, sia come espositori che come visitatori. Sono loro la nostra forza. Ecco perché siamo già al lavoro per l’edizione del 2016”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>