Biancani: “Le risorse per la costa? Stiamo ancora attendendo risposte dalla Regione”

di 

24 marzo 2015

“Tra poco più di un mese inizierà la stagione balneare, ma, purtroppo, stiamo ancora aspettando risposte dalla Regione”. Così l’assessore alle Nuove opere e manutenzioni Andrea Biancani, che continua: “Come Comune siamo stati tempestivi nel segnalare i gravi danni subìti dal nostro litorale, ma la Regione non ci ha ancora fatto sapere nulla, non ha ancora assegnato le risorse annuali ai Comune che ne hanno fatto richiesta, neanche a quello di Pesaro. Cosa si aspetta? Se la Regione tarderà ancora saremo costretti a effettuare i lavori durante la stagione estiva, con gravi disagi da parte degli operatori e dei turisti”.
Da parte sua, il Comune di Pesaro ha già avviato gli interventi di ripristino in zona mare. “Stiamo lavorando per sistemare i giardini situati di fronte a Villa Olga continua Biancani -, la passeggiata intorno alla Sfera Grande di Pomodoro e la ciclabile sottomonte. Stiamo anche eliminando e ripulendo le spiagge dal materiale legnoso accumulato lungo il litorale… siamo a buon punto, ma nulla si sa sulle risorse che annualmente ci vengono assegnate dalla Regione. Vista l’eccezionalità dell’evento meteorologico che ha flagellato le nostre coste, ci aspettavamo dalla Regione una maggiore tempestività che ci permettesse di effettuare gli interventi nei tempi giusti. Ma non è stato così”.
A inizio marzo, il sindaco Matteo Ricci, e le associazioni di categoria Cna e Confartigianato avevano inviato una lettera al presidente della Regione Marche auspicando il riconoscimento da parte del governo nazionale dello stato di emergenza, visti i gravi danni subìti. Si è quindi avanzata la richiesta di “incrementare notevolmente il finanziamento che la Regione destina, annualmente, al nostro Comune al fine di effettuare i ripascimenti degli arenili nonché di fare piccoli interventi di manutenzione strutturale sulle scogliere”. A tutt’oggi nessuna risposta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>