Rugby giovanile: l’under 16 del Fano corsara a Falconara

di 

24 marzo 2015

Rugby Fano under 16

Rugby Fano under 16

FANO – I giovani dell’under 16 del Fano Rugby tornano a vincere. L’impresa, i ragazzi di coach Giorgio Brunacci, l’hanno compiuta domenica, in trasferta a Senigallia, regolando una squadra quadrata come quella del Falconara con un 60-21.

Brunacci scende in campo con la seguente formazione:

15 Corinti 14 Rovinelli 13 Coppari (vice capitano) 12 Branchini (Capitano) 11 Caiozzo 10 Spinaci 9 Rinaldi 8 Mazzaferri 7 Uguccioni (25′ s.t. Ripanti) 6 Gasparrini 5 Fattorini 4 Bauchiero (15′ s.t. Marcantognini) 3 Manocchi 2 Fabbiani 1 Sbordone.

I giocatori in questa occasione invece della classica divisa rossoblù hanno indossato la maglia della società sportiva Sena Rugby che li ha anche ospitati sul proprio campo visto che alcuni ragazzi della formazione fanese sono proprio in prestito da tale società.

Nonostante le raccomandazione iniziali di coach Brunacci di fare attenzione al giovane Pierpaoli, terza centro degli avversari, sotto osservazione da parte delle accademie nazionali, il quindici fanese batte il calcio d’inizio proprio sulle sue mani che in meno di 20 secondi porta la palla oltre la linea di meta.

I ragazzi del Fano Rugby dopo la “sveglia” iniziale suonata dal Falconara, danno dimostrazione di responsabilità e spirito di squadra facendo quadrato dietro i pali e riprendendo la partita in maniera diversa sviluppando un buon gioco alla mano che porta a due mete. Falconara non demorde e a fine primo tempo l’under fanese è avanti di poco.

La seconda frazione di gioco, vede il Fano Rugby scendere in maniera più decisa e concentrata mantenendo bene il pallone nei punti di incontro. Manocchi con la sua imponenza fisica riesce a portare avanti l’ovale per molti metri stringendo la difesa. La tre quarti sfrutta bene queste situazioni con un buon timing ed un ottima intesa del trio Spinaci-Branchini-Coppari. Spinaci in particolare dimostra maturità riuscendo a leggere bene la difesa anche in profondità, cosa che permette ai fanesi di mettere a segno un paio di mete. Nel frattempo entrano Marcantognini al posto di Bauchiero e Ripanti al posto di Uguccioni (Ripanti torna in campo per la prima volta dopo l’infortunio all’andata proprio con Falconara). Falconara non si arrende e rimane comunque sempre in  partita dimostrando di saper dare una buona continuità diretta e prima della fine riesce a siglare la terza meta. L’incontro si conclude 60 a 21 con grande festa dei nostri che tornano a vincere con una buona prestazione.

Il commento di coach Giorgio Brunacci: “Buona prestazione dei nostri che, oltre il risultato, hanno dimostrato di rimanere sempre in partita evitando momenti di disattenzione che di solito ci caratterizzano. Sono contento del rientro sia Ripanti sia di Corinti che è riuscito anche ad andare a meta. Soddisfatto della prestazione di Gasparini che ha fatto un buon lavoro da flanker sfoderando ottimi placcaggi e dimostrando una reattività diversa dal solito nel recupero dei palloni”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>