La Regione ha deciso: a breve il dragaggio del porto di Fano

di 

25 marzo 2015

Dragaggio porto FanoANCONA – Il 24 marzo, in Regione, si è riunito il tavolo costituito il 25 febbraio su dragaggio e manutenzione dei porti regionali.

L’assessore competente Paola Giorgi si è adoperata affinché venissero riservate, in assestamento di bilancio, che andrà in approvazione prima dello scioglimento del Consiglio regionale, risorse che dovrebbero essere sufficienti a garantire i lavori nei cinque porti di competenza della Regione.

Le risorse verranno ripartite ai Comuni interessati con i criteri già adottati nel 2013 che tengono conto delle dimensioni delle aree portuali.

Il porto di FANO potrà a brevissimo termine realizzare i lavori utili alla sistemazione dei fondali.

Al tavolo, inoltre, ci si è soffermati sulla progettualità che può portare a soluzioni permanenti nel tempo.

Questa deve vedere il coinvolgimento della Autorità portuale di Ancona oltre che del ministero dell’Economia e delle Finanze.

Il tavolo si riunirà nuovamente dopo le festività pasquali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>