Qatar, nelle prime libere Pesaro c’è ma Vale (9°) soffre mentre Marquez e Pedrosa volano con la Honda

di 

26 marzo 2015

Nelle prime prove del primo Gp di stagione la Pesaro delle moto è andata forte, molto forte in Moto 3 con Antonelli secondo con la Honda del team Ongetta Rivacold e con Fenati, ottimo quarto, in sella alla Ktm del team tavulliese Sky by VR/46.

Già dal primo approccio Antonelli e Fenati si candidano tra i protagonisti della categoria, mentre il fanese Tonucci, 18esimo, sta prendendo le misure alla sua nuova moto al nuovo team. In difficoltà l’altro alfiere del team VR/46, il pilota di Saludecio Andrea Migno, 32esimo, ma ci sta, deve fare il giusto apprendistato.

Dani Pedrosa, foto tratta da Fb

Dani Pedrosa, foto tratta da Fb

Il vero peccato è che Vale in MotoGp abbia patito oltre misura in questa giornata di esordio: <Si ho sofferto parecchio- è il suo commento- perché la M1 si muoveva molto non avendo trovato il giusto setting, poi anche in rettilineo non sono molto veloce ma questo dipende dal fatto che non riesco a uscire forte dalle curve. La notizia buona è che il mio compagno di scuderia è andato forte quindi ho margini di miglioramento. La brutta notizia- ha concluso il Dottore- è che le Honda sono dei missili. Speriamo domani non piova per trovare il giusto asseto e migliorare >.

Le libere della MotoGp sono state uno spettacolo con Pedrosa che ha provato a fare la lepre ma Marquez, siglando un crono di 1’55” 281, lo ha rimesso in riga anche se il suo vantaggio è di soli 76 millesimi. Terzo Aleix Espargaro con la Suzuki che ha usato la gomma soffice, quarto Lorenzo a + 0.417 da Marquez.

Al quinto posto Crutchlow con la Honda del team Lcr, ottimo sesto un grande Danilo Petrucci che con la vecchia Ducati-Pramac ha preceduto di 41 millesimi Dovizioso con la nuovissima Ducati Gp15.

E che la Ducati, vecchia o nuova sia in forma al Losail, lo dimostra l’ottavo tempo di Hernandez che ha preceduto Vale, mentre al decimo posto troviamo Iannone con l’altra Gp 15.

Un maiuscolo Alex De Angelis, ha portato la sua Ioda in 16esima piazza, 22esimo Bautista con la prima della Aprilia, 26esimo Melandri.

In Moto 2 il tavulliese Franco Morbidelli, primo degli italiani nel primo turno col settimo tempo, nel secondo ha ceduto il passo a Corsi (11esimo) conquistando la 12esima piazza, 24esimo il marchigiano Baldassarri.

Domani anche la MotoGp farà due turni di prove e… forza Vale.

5 Commenti to “Qatar, nelle prime libere Pesaro c’è ma Vale (9°) soffre mentre Marquez e Pedrosa volano con la Honda”

  1. Arnaldo scrive:

    cambia il mondo e se il brusco scrive forza Vale… magari domenica in qatar nevica!!!!

  2. SmaneTONER scrive:

    forse qualcuno stasera ha alzato il gomito!!! oppure…

  3. Brusco 54 scrive:

    Diciamolo: io da una vita alzo il gomito e stasera, al second Glen Grant, vale nell’intervista mi è sembrato “affranto” devo dire che mi hafatto pure…tenerezza

  4. Marika scrive:

    Non capisco perché vi stupiate tanto… a me sembra che il Brusco abbia scritto parole molto
    condivisibili …
    A parte le vostre battute ironiche, ma trovo molto naturale e spontaneo che si voglia sostenere Vale, il nostro portabandiera più importante, soprattutto se oggi, ha avuto un MOMENTO di difficoltà….
    E ho voluto sottolineare MOMENTO, perché poi MAGARI domani o domenica, si inventano
    qualcosa per migliorare il set up e la situazione potrebbe anche migliorare o ribaltarsi..
    non sarebbe certo la prima volta che Vale sa sorprenderci….

    Certo è che lo scorso inverno, LUI si è allenato moltissimo al Ranch, perché prende molto
    seriamente questo impegno e a 36 anni compiuti, fisicamente si sente al 100% e si è prefissato
    ancora 2 anni di tempo per poter realizzare il sogno più difficile e ambizioso e nessuno più di lui
    lo meriterebbe! Ma dato che NON corre a piedi, è basilare il supporto della Yamaha!
    Dovevano avvicinarsi alla competitività della Honda quanto più possibile ed invece anche dagli ultimi test sta emergendo che che le Honda vanno sempre più forte ( dato che anche Pedrosa sta abbassando i tempi) e addirittura la Ducati è cresciuta moltissimo e non solo quella del Dovi e anche se questo è avvenuto Grazie alle agevolazioni delle Open, il cronometro parla chiaro, senza contare che addirittura la Suzuki sembra già ad un buon livello e la Yamaha !??
    Si è adagiata solo sul cambio Seemless !?? Che poi Non sembra neppure dia chissà qualii vantaggi, è Solo un piccolo aiuto che però non consente di abbassare decimi e allora?

    Spero tanto NON sia così e che anche in Yamaha stiano lavorando sodo, anche perché forse è ancora troppo presto per trarre conclusioni…
    e poi ciò che conta è la gara e bisognerà vedere anche il tempo….
    La neve NON credo proprio ahahha 😀 , ma se dovesse anche solo piovere, c’è rischio che la gara slitti, perché in Notturna, la pioggia con le luci dei riflettori NON consente una buona visione ai piloti e può essere troppo pericolosa….

    Allora io farò la danza del SOLE …. e anche quella della LUNA 😀 😉 , da sempre simboli del 46 e
    completamente sobria (ho bevuto Solo un caffè e NON è quello che mi voleva offrire SmaneToner 😀 ) anch’io dico FORZA VALE <3 😉

  5. JOE BAR scrive:

    Vale nono e da la colpa alle Bridgestone. Questa stagione non sembra essere iniziata bene.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>