Pesaro Rugby, a Civitavecchia inizia il girone di ritorno

di 

27 marzo 2015

Marco Giunti (Pesaro rugby)

Marco Giunti (Pesaro rugby)

PESARO – Domenica a Civitavecchia per rimanere in scia alla vetta. Per la Pesaro Rugby un ritorno in campo per nulla semplice dopo tre settimane di stop, nell’unica trasferta laziale contro la squadra che la segue in classifica.

“Per loro è una partita fondamentale per non perdere il treno delle prime in classifica – spiega la terza linea Marco Giunti – Noi però non possiamo concederci distrazioni anche perché la vetta dista quattro punti e vogliamo riprenderla quanto prima”.

Fra l’altro domenica inizierà l’ultimo quarto di campionato, vale a dire il ritorno del girone promozione e vincendo a Civitavecchia Pesaro potrebbe mettere una serie ipoteca sui playoff: “E’ presto per dirlo, ma senza dubbio in questo girone di ritorno abbiamo tre gare su cinque in casa, su un campo ostico per tutti. E se iniziassimo a fare punti fuori casa sarebbe davvero un ottimo inizio”.

Di fronte però Pesaro si troverà una squadra che nella gara d’andata la mise non poco in difficoltà nel primo tempo, forte di diversi giocatori di categoria superiore, particolarmente in mischia. “A Pesaro abbiamo sofferto la loro fisicità e siamo venuti fuori alla distanza, muovendo molto la palla come sappiamo fare. Dovremo avere molta pazienza e cercare di fare il nostro gioco sfruttando al meglio ogni pallone che riusciremo a conquistare”.

Altro avversario sarà la lunga trasferta: “Non riusciremo a partire con un giorno d’anticipo quindi giocheremo dopo un viaggio non proprio breve, di più di quattro ore. Speriamo che non sia un freno alla nostra prestazione. Dovremo essere in grado di superare anche questo ostacolo”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>