Maxigiro di prostituzione da un milione l’anno: case hot anche a Pesaro

di 

27 marzo 2015

ProstitutaPESARO – Scoperto maxigiro di prostituzione che ha interessato diverse città italiane, Pesaro compresa. Nell’inchiesta sono finite due donne brasiliane di 54 e 37 anni, accusate di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione (la prima è stata arrestata i giorni scorsi a Torino). Pare che le due donne reclutassero uomini e donne provenienti, per lo più, dal sud America, ma anche dalla Spagna, per farli prostituire in case private, che sono state rintracciate anche a Pesaro, oltre che a San Benedetto, Porto d’Ascoli, città valdostane, piemontesi, lombarde, toscane e campane (Aosta, Torino, Como, Cremona, Siena, Paestum). I clienti li reclutavamo sul web, in annunci con tanto di foto.

Un giro di prostituzione, che superava il milione di euro all’anno, scoperto da indagini partite dalla denuncia di una ragazza che si era prostituita dal 2008 al 2012 per conto delle due donne.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>