Samb-Vis, le interviste. Martini, il signore del gol: “Vittoria del sacrificio”. Ceccarini: “Grazie tifosi”

di 

29 marzo 2015

SAN BENEDETTO – Tu chiamale, se vuoi, emozioni. Ma anche destino. Marco Martini che torna per la prima volta al Riviera delle Palme, da avversario, e firma una vittoria che potrebbe valere una stagione, con assist  e gol, è una di quelle storie che solo il calcio riesce a regalare. Per Martini, a pochi giorni dal 36esimo compleanno, ecco la rete numero 10 in maglia biancorossa, la prima dal ritorno a Pesaro. Una rete pesantissima. “La classifica era ed è deficitaria, ma settimana scorsa a detta di tutti eravamo già retrocessi mentre ora abbiamo qualche possibilità in più – spiega l’attaccante di Gradara – Questa è una vittoria del gruppo e del sacrificio. Teniamo alla causa della Vis. Gruppo unito, remiamo dalla stessa parte. Sono soddisfatto. Ho messo alle spalle un infortunio fastidioso. Non esultato? Per rispetto verso questa gente che mi ha voluto bene. Ricordo con affetto gli anni passati”.

Vis batte Samb 3-1, a domicilio, con gol di Labriola, De Iulis e Martini.

Felice, ovviamente, anche mister Antonio Ceccarini: dal suo arrivo ha completamente rivoltato la Vis e, questa vittoria, sul campo in cui fino a oggi la Samb aveva perso solo 4 punti su 37, vale psicologicamente ben più dei tre punti della classifica (comunque importanti).

“Sono contento, per i tre punti ma soprattutto prestazione – spiega il tecnico pesarese – Mi è piaciuta la capacità dei ragazzi nello stare in campo. Gran cuore. Godiamoci questa vittoria e non pensiamo quello che è stato. E’ la vittoria di tutti i componenti, anche chi ha sofferto come me, come il direttore da fuori. Grazie ai tifosi venuti a San Benedetto e che ci hanno incitato”.

La Vis scenderà di nuovo in campo giovedì 2 aprile, al Benelli, contro il Castelfidardo: una partita che ora diventa fondamentale. Fabbri, ammonito e in diffida, sarà squalificato. Preoccupano le condizioni di De Iulis, alla quarta rete in 4 partite, colpito duro alla caviglia dal portiere della Samb in uscita.

“Da giovedì parte un minitorneo di 6 partite: cerchiamo di sbagliare meno possibile – conclude Ceccarini -Ho visto una Vis molto serena nonostante sconfitta col Chieti. Filippucci buonissima partita. Tutta settimana ho  cercato di dare serenità a questi ragazzi. Due ‘94 e un ‘97 a metà campo, in uno stadio che può mettere soggezione… Due anni fa con la squadra che allenavo avevo 8 punti, il Matelica 50, e ho vinto lì. La bellezza del calcio è questa”. No, mister: questa vittoria è la Grande Bellezza del Calcio.

I RISULTATI ODIERNI:
Castelfidardo – Matelica 0-0
Celano – Jesina 1-1
Fano – Fermana 3-0

Giulianova – Campobasso 1-1
Maceratese – Chieti 1-1
Olymp. Agnonese – S. Nicolo’ 3-4
Recanatese – Civitanovese 2-2
Sambenedettese – Vis Pesaro 1-3
Termoli – Amiternina 0-0

PROSSIMO TURNO (GIOVEDI’ 2 APRILE):

Amiternina – Celano –
Campobasso – Sambenedettese –
Chieti – Recanatese –
Civitanovese – Termoli –
Fermana – Olymp. Agnonese –
Jesina – Fano –
Matelica – Maceratese –
S. Nicolo’ – Giulianova –
Vis Pesaro – Castelfidardo –

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>