Vis, impresa al Riviera delle Palme: Labriola, De Iulis e Martini certificano il 3-1 esterno sulla Samb

di 

29 marzo 2015

SAMBENEDETTESE – VIS PESARO 1-3
SAMBENEDETTESE (4-2-4): Fulop; Viti, Fedi (28′ st Pepe), Borghetti, Lobosco (24′ st Gentile); Paulis, Carteri; Baldinini, Tozzi Borsoi, Napolano, D’Angelo (17′ st Alessandro). A disp. Marani, Oddi, Bitancourt, Franco, Menicozzo, Scarpa. All. Paolucci
VIS PESARO (4-3-3): Osso; Fabbri, Labriola, Brighi, Dominici; Rossoni, Filippucci (27′ st Martini), Rossi (14′ st Bartolucci); Torelli, De Iulis (31′ st Zanigni), Bugaro. A disp. Teodorani, Vagnini, Gnaldi, Rosati, Montesi, Evacuo. All. Ceccarini
ARBITRO: Gosetto di Schio
RETI: 16′ pt Labriola, 7′ st Tozzi Borsoi, 29′ st De Iulis, 34′ st Martini
NOTE: giornata soleggiata, terreno di gioco in pessime condizioni, spettatori 2.000 circa; espulso al 33′ st Viti per doppia ammonizione; ammoniti Viti, Napolano, Rossoni, Filippucci, De Iulis; angoli 9-7, recupero 3+6

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (Ascoli Piceno) – La Vis rende la missione possibile. Chiaramente uscire indenni da San Benedetto era cosa complicatissima, dato che i rossoblù tra le mura amiche del Riviera delle Palme avevano vinto 11 volte su 13, ma nel calcio – come nella vita – mai dire mai. Anche se Ceccarini doveva far fronte alle pesanti assenze di Granaiola e Ruffini, sostituiti coi giovani Rossi e Filippucci (ottimi entrambi). In avanti, con De Iulis e Bugaro, si rivede Torelli. In porta riecco Osso. Samb in campo con un 4-2-4. Contrariamente alle attese in difesa gioca Fedi, in mediana Paulis e davanti D’Angelo (i sacrificati di mister Paolucci sono Pepe, Franco e Alessandro). Il live:

Samb-Vis: una fase di gioco

Samb-Vis: una fase di gioco

PRIMO TEMPO

4′: Napolano cade a terra in area di rigore, l’arbitro lo ammonisce per simulazione.
8′: pallone fortuito arrivato a sinistra a Bugaro, cross col goniometro per De Iulis che da due passi mette alto, forse disturbato da due avversari.
10′: D’Angelo cade a contatto con Labriola, l’arbitro fa proseguire.
14′: angolo di Bugaro direttamente in porta Fulop smanaccia. Terzo angolo consecutivo per la Vis che ha iniziato con buonissimo piglio.
16′: angolo conquistato da De Iulis e battuto benissimo da Bugaro, sul secondo palo svetta Labriola che schiaccia dentro.
20′: corner battuto da Napolano, prova ad avvitarsi Baldinini che mette fuori.
24′: ammonito Filippucci per una trattenuta su Napolano per evitare che si scatenasse il contropiede rossoblù.
28′: punizione da sinistra di Napolano, Carteri di testa mette abbondantemente fuori.
28′: ammonito De Iulis.
29′: Vis che va vicina al 2-0. Bugaro se ne va a sinistra, mette in mezzo un pallone che finisce sul destro di Torelli che poi se lo porta sul sinistro: tiraccio alto.
32′: il diffidato Bugaro viene perdonato dopo aver buttato via il pallone col gioco appena fermato.
35′: cross da destra di Viti ben liberato da Baldinini, Tozzi Borsoi stacco solitario inzuccando un pallone destinato all’incrocio: Osso compie un prodigio con un colpo di reni incredibile.
37′: errore clamoroso del duo difensivo della Samb Borghetti-Lobosco, De Iulis si è ritrovato defilato a provare il diagonale: fuori.
42′: tiro dai 20 metri in uscita di Lobosco, palo esterno e fuori.
43′: ammonito Viti per proteste e allontanato un membro della panchina della Sambenedettese.
45′: ammonito Fabbri per un fallo speso bene, ad evitare una pericolosa ripartenza dei calciatori di casa. Diffidato, salterà la sfida casalinga col Castelfidardo.
45′: 3 minuti di recupero.
48′: finisce il primo tempo col punteggio Sambenedettese 0 Vis 1. Fischi del popolo rossoblù.

L'esultanza vissina dopo il 3-1 dopo il gol di Martini

L’esultanza vissina dopo il 3-1 dopo il gol di Martini

SECONDO TEMPO

1′: ricomincia il secondo tempo con gli stessi effettivi.
2′: ammonito Rossoni.
7′: D’Angelo sul vertice destro dell’area mette un bellissimo pallone sul secondo palo dove Tozzi Borsoi va in cielo e realizza il pareggio.
12′: cade Napolano ai 20 metri a contatto con Labriola, per l’arbitro è fallo tra le proteste vissine. Attenzione alla punizione di Napolano, uno specialista.
13′: il muro respinge la conclusione di Napolano.
14′: esce Rossi entra Bartolucci. Torelli scende in mediana, Bartolucci va a fare l’esterno destro.
17′: esce D’Angelo per Alessandro.
17′: Napolano va via a Rossoni, va sul fondo arrivando a due passi dall’imbocco dell’area piccola, palla tesa salvata da Dominici, la successiva conclusione di Baldinini ha forza ma non precisione.
20′: un positivo Filippucci rimane a terra coi crampi.
22′: parata strepitosa di Fulop su Torelli, dopo che Bartolucci aveva tentato un improbabile assist da due passi.
23′: Bugaro tira centralmente da buona posizione dopo essersi liberato magistralmente.
24′: punizione fischiata dall’arbitro con colpevole ritardo, per una caduta di Tozzi Borsoi a contatto con Bartolucci.
24′: esce Lobosco per Gentile.
27′: entra Martini per Filippucci.
28′: esce Fedi entra Pepe.
29′: Martini sulla sinistra legge benissimo la rimessa laterale, mette di esterno destro sul secondo palo per De Iulis che deve solo appoggiare. Sambenedettese 1 Vis 2.
29′: De Iulis che rimane a terra infortunato, dentro la porta che ha appena bucato col pallone. E’ costretto a uscire in barella, entrerà Zanigni.
33′: Martini passaggio no look su Bartolucci che s’invola a rete, Viti lo stente e l’arbitro lo ammonisce per la seconda volta. Vis con l’uomo in più.
34′: schema su punizione. Bugaro per Dominici sul fondo, palla in mezzo per Martini che appoggia in rete. SAMBENEDETTESE 1 VIS PESARO 3. Marco Martini che non esulta.
37′: punizione di Napolano per Borghetti, blocca Osso.
40′: la Vis in mediana gioca con Bartolucci, Rossoni e Torelli.
41′: Labriola si immola su Carteri.
45′: 5 minuti di recupero.
45′: angolo di Napolano, testa di Borghetti ma Osso blocca.
47′: Gruppo 1898 e Vecchia Guardia fanno sembrare che il Riviera delle Palme sia pesarese.
50′: Bugaro rimane a terra.
50′: recupero prolungato di un minuto.
51′: impresona Vis Pesaro. I biancorossi espugnano un campo che sin qui aveva visto 11 vittorie rossoblù su 13. Che spettacolo.

2 Commenti to “Vis, impresa al Riviera delle Palme: Labriola, De Iulis e Martini certificano il 3-1 esterno sulla Samb”

  1. tommaso scrive:

    il minuto 47 fa rida da bestia ma …..lascia gi

    • admin scrive:

      Dovreste ringraziare la Vis… Comunque ci fa piacere che un fanese legga la web cronaca della Vis Pesaro che vince a San Benedetto… Lucarini ringrazia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>