Nascondeva cocaina nello sportellino della benzina: pusher di 27 anni arrestato a Fermignano

di 

31 marzo 2015

FERMIGNANO – Personale del commissariato di polizia di Urbino, al termine di una complessa attività di indagine iniziata nei primi giorni di marzo, con l’effettuazione anche di appostamenti e di pedinamenti, ha tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, un giovane 27enne residente a Fermignano, originario del sud Italia.

Il giovane arrestato, ben inserito nel tessuto sociale del comune laniero, di professione operaio nel settore dell’artigianato, già conosciuto agli uffici di polizia per reati sempre inerenti gli stupefacenti, pare smerciasse dosi di cocaina nella zona di residenza e zone limitrofe.

Il consumo degli acquirenti, persone di diversa estrazione sociale, era finalizzato all’uso di un mix droghe-alcol specialmente nei fine settimana.

Cocaina nello sportellino della benzina

Cocaina nello sportellino della benzina

La cocaina sequestrata, circa 30 grammi, è stata rinvenuta – fa sapere la polizia – nello sportello del serbatoio di benzina dell’auto di proprietà dell’arrestato, il quale poneva la massima attenzione nel nascondere la sostanza stupefacente, per eludere eventuali controlli delle forze dell’ordine.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>