L’Itas Basket Giovane fa poker: vince anche contro Porto Recanati (66-41)

di 

3 aprile 2015

Campionato Regionale Serie D – poule promozione – girone D – 1^ di ritorno

ITAS BASKET GIOVANE PESARO – FORTITUDO PORTO RECANATI 66 – 41

Parziali: 16-11, 29-22, 47-28

BG ITAS Santinelli Edoardo 7, Giudici 4, Giacomini 6, Giorgi 8, Kokich, Andreani 6, Santinelli Enrico 8, Di Sciullo 1, Lanci 11, Antonelli 2, Di Luca 10, Terraciano 3 – All. Romanelli

PORTO RECANATI Pacelli, Trillini 5, Ercoli 13, Sorgoni 12, Soricetti 3, Mahmutovic, Ciccarelli 4, Prosperi 4, Angelici, Marangoni, Cuna, Attili – All. Matassini

Arbitri: Corsini e Nicolini

PESARO – Quarta giornata del gironcino, la prima di ritorno, e quarta vittoria per il BG che si impone di autorità sulla Fortitudo Porto Recanati. La partita parte di slancio per i padroni di casa che infilano subito un 7-0 che costringe coach Matassini ad un immediato timeout.

Il logo del Basket Giovane

Il logo del Basket Giovane

Gli ospiti si riprendono e a metà circa del primo quarto si portano in parità sul 9-9, poi altro strappo del BG che fa chiudere il quarto sul 16-11. Il secondo quarto, ancora molto equilibrato, vede anche il sorpasso ospite che però dura poco, anzi, da la vera scossa al BG che prende coscienza della propria forza e reagisce da grande squadra. Dopo l’intervallo lungo i ragazzi di coach Romanelli escono alla distanza e piazzano il break decisivo con un perentorio 18-6 , allungando ancora nell’ultimo quarto fino al finale +25.
Può sembrare ormai noioso parlare della solidità di squadra dell’ITAS BASKET GIOVANE ma anche questa volta coach Romanelli ha potuto giostrare tutti i 12 giocatori a referto, ben 11 sono andati a segno e, fatto ancor più eloquente tanto a dimostrare la profondità della panchina, Romanelli ha potuto giostrare i suoi giocatori senza mai perdere il ritmo partita e l’aggressività imposta in campo e, qui rischio seriamente il conflitto d’interessi, pescare Gianluca Lanci, che per 2 quarti incita i compagni dalla panchina poi entra nel 3° quarto e piazza 3/3 da tre punti più un canestro da sotto su assist di Eddy Sandinelli, diventando in poco tempo il top scorer della squadra. Questa, ormai riconosciuta da tutti, è la vera forza del BG.
Fra gli ospiti buona prova del massiccio Ercoli (13 punti) e di Sorgoni.
Prossimo impegno, venerdì 10 aprile a Cerreto D’Esi per la 2^ giornata di ritorno.
Dai giocatori, allenatori e dirigenti del BG Auguri peruna serena Pasqua.

(Si ringrazia Fabio Lanci)

Basket Giovane

Basket Giovane

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>