“L’esempio di Antigone”, venerdì incontro con Giovanni Ghiselli

di 

8 aprile 2015

PESARO – Venerdì 10 aprile alle ore 17 alla biblioteca San Giovanni, Giovanni Ghiselli terrà una conferenza dal titolo “L’esempio di Antigone”, dedicata al confronto tra la protagonista del dramma di Sofocle ed altre Antigoni, come quella di Euripide, Alfieri, Brecht, Anouhilh.

Nell’Antigone di Sofocle Creonte vieta con un’ordinanza la sepoltura di Polinice, fratello di Antigone, ignorando le leggi della coscienza e il legame di sangue che invece per la ragazza ribelle rappresentano il vincolo più forte tra le persone. Anche lei non è esente da colpe, eppure gode tra i moderni di una reputazione di eroina assoluta.

L’interpretazione più nota è quella di Hegel, che vede nella tragedia un esempio di collisione esemplare tra legge dello Stato e amore familiare, consanguineità e coscienza religiosa.

Giovanni Ghiselli ha insegnato in vari licei e università (Bologna, Urbino, Bolzano). E’ autore di diversi commenti dei classici (Edipo re, Antigone, Medea, Baccanti, Omero, Storiografi greci, Eneide, Satyricon) e di articoli per riviste e quotidiani (La Repubblica, Il Fatto Quotidiano).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>