Cocaina e popper nell’auto: 19enne beccato al casello di Pesaro

di 

14 aprile 2015

CocainaPESARO – Detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Questa l’accusa infamante che pende su un 19enne pesarese, beccato dai carabinieri con cocaina e popper sabato sera, verso le 22, all’uscita del casello autostradale di Pesaro.

Il giovane – riporta il Corriere Adriatico – avrebbe precedenti penali per uso e spaccio di stupefacenti. Nell’auto sarebbero stati rinvenuti 5 grammi di coca, 130 euro in contanti considerati proventi di qualche dose venduta e un flacone di popper, sostanza liquida da inalare. Nella casa del 19enne sarebbero stati trovati materiale per confezionamento delle dosi e un bilancino di precisione.

Ieri la convalida dell’arresto e il processo per direttissima: il giovane ha patteggiato quattro mesi e 400 euro di multa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>