“Stipendio ridotto a 2500 euro al mese”. Richiesta formale del M5S a tutti i candidati presidenti e consiglieri di tutti i partiti. Elezioni: le ultime in pillole

di 

14 aprile 2015

Proposta del Movimento 5 stelle ai candidati presidenti e consiglieri di tutti i partiti.

I consiglieri di tutti i partiti hanno votato una legge regionale che impedisce la candidatura a presidente della giunta della regione Marche a chi lo è stato già per due legislature … ma a partire dal 2020 … così Spacca si può ripresentare alle elezioni di maggio per il terzo mandato!

Non importa che sia passato, con un gioco di prestigio, dal centro sinistra al centro destra, anzi! Nella vita non si sa mai e lui un occhio di riguardo l’ha avuto per tutti, per quelli che prima erano con lui e ora sono contro e per quelli che erano contro e ora sono con lui. L’importante è mantenere una poltrona comoda e ben remunerata che noi paghiamo e che i senza vergogna apprezzano a tal punto da litigarsela in una sorta di teatrino quotidiano  che riempie le cronache dei giornali.

Solo le poltrone e i privilegi connessi contano, tutto il resto, le nostre attese di mesi e anni per una visita specialistica, il taglio di fondi e assistenza per chi è svantaggiato,  il lavoro perduto, il disastro idrogeologico che sta devastando i nostri comuni, passa in secondo piano.

Ma io voglio credere che anche in loro ci possa essere un sussulto di dignità nei confronti di chi non ha lavoro, dei precari, dei pensionati che prendono 500 euro mensili; per questo invito formalmente i candidati presidenti e consiglieri di tutti i partiti a sottoscrivere pubblicamente un impegno, come abbiamo già fatto noi del Movimento 5 Stelle, a ridurre il loro compenso mensile a 2.500 euro netti, che è comunque un bel prendere visto che solo pochissimi marchigiani arrivano a questa cifra.

Sarebbe un segno forte da mandare ai delusi dalla politica, a chi non va a votare, a quelli che non credono più nelle istituzioni, sarebbe un primo importante passo per cominciare a ricostruire la fiducia della gente. A noi del Movimento 5 Stelle interessa molto e lo abbiamo fatto … e a voi?

 Gianni Maggi – Candidato presidente della giunta regionale delle Marche per il Movimento 5 Stelle.

DEF: CERISCIOLI, DA SPACCA SOLO ANNUNCI SU USCITA OVEST ANCONA E FANO-GROSETTO

“Negli ultimi dieci anni di esecutivo da Spacca tanti annunci senza realizzare un solo metro dell’uscita Ovest di Ancona e della Fano-Grosseto”. Lo afferma in una nota Luca Ceriscioli, candidato del centrosinistra alla presidenza della regione Marche.

“Le dichiarazioni strumentali sul Def – continua – dimostrano il pressapochismo con cui in questi anni la Regione ha approcciato alla questione infrastrutturale. Anche dopo che il viceministro Nencini ha spiegato che la realizzazione dell’Uscita Ovest di Ancona e la Fano Grosseto non sono in discussione e che verrà rispettato il cronoprogramma, continuano a fare polemiche. Il Def ha mantenuto 25 opere su 400, tenendo solo quelle che verranno realizzate interamente dallo stato, come ha ribadito Nencini. Ormai i marchigiani non si faranno più incantare dalle storie e dalla propaganda di Spacca e non hanno nessuna intenzione di consegnare per un altro quinquennio i bisogni e le loro istanze a chi per 25 anni è riuscito a portare a casa ben poco. I marchigiani vogliono il cambiamento e saranno le elezioni e i cittadini a non concedere il terzo mandato”.

REGIONALI: CERISCIOLI, IERI A FERMO VISITA A SIGMA SPA E CONFRONTO CON AGROALIMENTARE VALDASO

“Investire nella ricerca e nell’innovazione. Questo il segreto per le imprese che vogliono restare su livelli di qualità ed eccellenza e che nonostante la crisi rimangono leader nel loro settore”. Così , il candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Marche Luca Ceriscioli, che ieri, ad Altidona ha visitato la Sigma Spa, impresa capofila nella realizzazione di laboratori di progettazione e rete di assistenza tecnica, automazione bancaria, biglietterie automatiche e i sistemi per il pagamento dei pedaggi autostradali, sistemi di video sorveglianza. Accompagnato dall’imprenditore Alvaro Cesaroni ha toccato con mano un’eccellenza del nostro territorio che punta su innovazione e internazionalizzazione.

Una giornata passata a Fermo e nella zona del Valdaso dove in serata ha incontrato imprenditori, associazioni e cooperative dell’agroalimentare.

“Un’area agricola di grande importanza per le Marche come concentrazione di attività e qualità dedite all’agricoltura – spiega Ceriscioli – un confronto nel quale gli addetti ai lavori hanno chiesto alla Regione: snellimento burocrazia e semplificazione degli adempimenti, tutela dei prodotti di qualità, attenzione alla questione del cambio generazionale, affrontare il nodo del deficit energetico della nostra regione, difesa del suolo, facilitazioni nelle pratiche di accesso ai fondi, interventi sul credito e partecipazione e ascolto di chi vive ogni giorno le tematiche e affronta i problemi sul territorio. Temi già inseriti nel mio programma elettorale. Centrale sarà la promozione dei prodotti di eccellenza che per la loro qualità e forte identità si distinguono dagli altri. Bisogna – conclude – cambiare e utilizzare con maggiore efficacia il Programma di sviluppo rurale attraverso una più accentuata selettività degli interventi programmati promuovendo un modello agricolo ecosostenibile, che sappia fare sistema a livello regionale, orientato al mercato, producendo prodotti agroalimentari di qualità e/o servizi alla comunità locale”.

3 Commenti to ““Stipendio ridotto a 2500 euro al mese”. Richiesta formale del M5S a tutti i candidati presidenti e consiglieri di tutti i partiti. Elezioni: le ultime in pillole”

  1. Maurizio Polei scrive:

    siete sicuri che le persone capaci e competenti siano disposte a lavorare per soli 2500 Euro? Non rischiamo di ritrovarci una manica di inetti?

    • Sabino Di Palma scrive:

      Ma le persone competenti che attualmente ci stanno governando a 15,000 € e passa, fino ad oggi oltre a essere indagati, cosa hanno fatto di buono per il suo Paese signor Poletti?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>