Verso le Regionali. Ceriscioli incontra le liste civiche e Dellai di Democrazia Solidale. Aspettando la convention sul territorio

di 

16 aprile 2015

Luca Ceriscioli col presidente di Democrazia Solidale e capogruppo alla Camera per l'Italia Centro Democratico Lorenzo Dellai

Luca Ceriscioli col presidente di Democrazia Solidale e capogruppo alla Camera per l’Italia Centro Democratico Lorenzo Dellai

ANCONA – Nel pomeriggio Luca Ceriscioli ha incontrato il presidente di Democrazia Solidale e capogruppo alla Camera per l’Italia Centro Democratico Lorenzo Dellai insieme con, il coordinatore nazionale Paolo Ciani e i rappresentanti locali del movimento, tra cui Pasquale Prudenzano per formalizzare il sostegno alla candidatura di Luca Ceriscioli alla presidenza della Regione.

“Siamo un’area cattolica democratica e sociale che si riconosce non per tattica o opportunismo – spiega Dellai – nel centrosinistra ma perché crede coerentemente in un percorso di governo e di valori che rappresenta. I nostri rappresentanti locali provenienti dal mondo dell’associazionismo e delle professioni che ogni giorno vivono i problemi e provano a risolvere le istanze dei cittadini con il contatto reale e quotidiano con i cittadini. Siamo convinti che Ceriscioli rappresenti un modo nuovo di fare politica, a contatto con la gente e i territori. Una modalità nuova che deriva anche dalla sua esperienza importante come amministratore locale”.

“Il sostegno di Democrazia Solidale – aggiunge Ceriscioli – rappresenta e si inscrive in un percorso coerente che vede le forze moderate nella formazione della coalizione nel centrosinistra”.

FEDERAZIONE LISTE CIVICHE ‘VOI CON NOI’ SOSTENGONO CERISCIOLI

La Federazione liste civiche "Voi con noi" stanno con Ceriscioli

La Federazione liste civiche “Voi con noi” stanno con Ceriscioli

Nel pomeriggio Luca Ceriscioli, candidato del centrosinistra alla presidenza della regione Marche, ha incontrato i rappresentanti della federazione di liste civiche ‘Voi con noi civicamente marche’. Professionisti, associazioni presenti sul territorio che hanno deciso di sostenere la candidatura dell’ex sindaco di Pesaro. Si è discusso di contenuti e di programmi e seguiranno altri incontri per capire e conoscere le forme dell’impegno politico della federazione e la convergenza sui temi concreti come la sanità, l’occupazione e l’integrazione territoriale.

Luca Ceriscioli a Urbino per la prima convention sul Territorio

URBINO – “Il cambiamento riparte da Urbino”. Per la sua prima convention sul territorio, Luca Ceriscioli, candidato del centro sinistra per la presidenza della Regione Marche, sarà a Urbino sabato 18 aprile alle ore 16 nel Salone Raffaello (Collegio Raffaello, Piazza della Repubblica).

Si tratta del primo evento di Luca Ceriscioli per presentare la filosofia della campagna elettorale che coinvolgerà, da qui al 31 maggio, i territori delle aree interne. “C’è voglia di nuovo” è lo slogan. Nuove scelte, strategie e contenuti.

“Il cambiamento che propongo – spiega Ceriscioli – è proprio quello di rinnovare il modo di governare. Rimettere al centro le  esigenze dei territori, del cittadino e delle imprese. Trasparenza e equità saranno inoltre due elementi che determineranno la gestione delle risorse insieme ad una strategia di fondo che riguarderà proprio lo sviluppo delle aree interne che credo debbano essere volano anche per l’intero territorio regionale”.

All’incontro a fianco del candidato Presidente, a rappresentare il nuovo corso del PD, anche Raffaella Vagnerini, candidata consigliere regionale del PD per la Provincia di Pesaro e Urbino. “Ripartiamo da qui”, è appunto lo slogan di Raffaella Vagnerini che con Cerisicioli condivide l’importanza di una nuova strategia territoriale: “Partire dall’identificazione e dalla valorizzazione delle straordinarie risorse non de-localizzabili della nostra Provincia: il paesaggio e l’ambiente, le professioni, il lavoro e le imprese. Luca ha queste sensibilità e conosce bene le priorità” dichiara Vagnerini.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>