Salone del Mobile, Fabbri (Pd): “Forte impegno, non servono alleanze nuove e improbabili”

di 

17 aprile 2015

Livi e Fabbri

Livi e Fabbri

“Snellimento della macchina statale, riforma della mercato del lavoro, sgravi fiscali per le imprese, l’azzeramento della componente lavoro dell’Irap e dei contributi per i nuovi assunti, lotta alla burocrazia, impegno per estensione e mantenimento del bonus mobili. Su questa strada si sta muovendo il partito Democratico e il governo affianco delle imprese e a tutti gli imprenditori che rendono unico ed eccellente il salone del Mobile. Questo significa sostenere il rilancio del sistema Italia e il supporto alle imprese. Servono misure concrete e non nuove o improbabili alleanze, direi a Spacca”. Così la senatrice Pd Camilla Fabbri presente al Salone del Mobile di Milano, accompagnata dal presidente di FederlegnoArredo Roberto Snaidero.

“Essere presenti ad un appuntamento come quello del Salone del Mobile – aggiunge Fabbri – diventa fondamentale per chi vuole prendere il treno della ripresa economica e puntare sul mercato estero. I numeri straordinari che arrivano, infatti, lasciano ben sperare e sono un segnale fortissimo che, nel nostro Paese, il settore e l’indotto, nonostante la grave crisi economica, sono ancora dinamici”.

Fabbri al salone del Mobile

Fabbri al salone del Mobile

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>