Festini in appartamento e musica abusiva nel locale: la polizia denuncia 5 urbinati per schiamazzi notturni

di 

18 aprile 2015

       URBINO – Nel corso di controlli effettuati in ore serali e notturne da personale della Polizia di Stato nel centro storico di Urbino, sono stati denunciati in stato di libertà 5 giovani per disturbo del riposo delle persone. Gli agenti del commissariato ducale, grazie anche alla fattiva collaborazione di numerosi cittadini che hanno segnalato schiamazzi, musica alta e grida di giovani in ore notturne provenienti da abitazioni private e locali pubblici, hanno identificato quattro studenti universitari e un giovane trentenne della provincia di Pesaro e Urbino.

In tale contesto, nel corso di un controllo in via delle Stallacce, veniva appurata la presenza di numerosi giovani all’interno di un’abitazione privata che avevano dato vita ad una festa di laurea in piena notte, con grida, musica e canti. I locatari dell’alloggio, due studenti universitari pugliesi di 22 e 23 anni, venivano successivamente deferiti all’autorità giudiziaria.

In altra attività di perlustrazione i poliziotti accertavano la presenza di numerosi giovani che, all’interno di un’abitazione di quella via Budassi, stavano festeggiando rumorosamente con musica e schiamazzi.

Anche in tale occasione due studenti, affittuari dell’appartamento nel quale si stava svolgendo la festa, originari dell’Ascolano, venivano denunciati.

Nel corso di un altro controllo, effettuato all’interno di un locale pubblico del centro storico, gli agenti appuravano la presenza di un trentenne, originario del posto, che dietro una consolle stava mixando musica ad alto volume. Il giovane veniva deferito all’autorità giudiziaria, mentre nei confronti del titolare del locale venivano attivate le procedure per l’irrogazione di sanzioni amministrative.

L’attività posta in essere dal commissariato di pubblica sicurezza, in collaborazione costante con le altre forze dell’ordine, ha come scopo quello di contemperare le giuste esigenze di vivibilità e tranquillità dei cittadini residenti con la presenza e le occasioni di svago dei numerosi studenti universitari, che sono ospiti della città.

Un commento to “Festini in appartamento e musica abusiva nel locale: la polizia denuncia 5 urbinati per schiamazzi notturni”

  1. nicoletta scrive:

    hanno per caso fatto dei controlli sulle condizioni di affitto di questi appartamenti? Visto che tanti affittano in nero o dichiarano la metà di quello che prendono.. Caro urbinati non si puó solo mangiare sugli studenti e se si vuol fare giustizia che si faccia fino in fondo !

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>