Il Leo Club di Pesaro premia la scuola Don Bosco, vincitrice del progetto “Creo Leo”

di 

18 aprile 2015

Questo slideshow richiede JavaScript.

PESARO – La felicità è negli occhi dei bambini. Nei loro gesti, nei loro abbracci, nei loro sorrisi. E stamattina i più felici erano senza dubbio gli alunni della scuola primaria Don Bosco di Villa San Martino.  Nella Sala Rossa del Comune infatti, alla presenza del sindaco Matteo Ricci e dell’assessore alla Crescita Giuliana Ceccarelli, gli alunni della scuola hanno ricevuto un assegno di 600 euro per aver realizzato il logo più bello del progetto “Creo Leo”, che sarà utilizzato come simbolo del Leo Club di Pesaro, assegno che servirà per l’acquisto di materiale didattico.

Il progetto “Creo Leo” ha visto impegnate numerose classi di diverse scuole elementari pesaresi. Vi hanno preso parte la scuola primaria del Sacro Cuore di via Amendola, la primaria di via Fermi dell’istituto comprensivo Leopardi, la Giansanti dell’istituto comprensivo Gaudiano e la Anna Frank dell’istituto comprensivo Tonelli di Cattabrighe.

Sia il sindaco che l’assessore hanno sottolineato l’importanza dell’iniziativa del Leo Club di Pesaro, ringraziando gli organizzatori per aver “investito” nell’educazione delle nuove generazioni, ed esortandoli ad andare avanti con questi progetti.

Prossima iniziativa del Leo Club, un torneo di calcetto.

Il percorso del Leo Club Pesaro

Il “Leo Club” di Pesaro si è costituito lo scorso giugno, grazie a sedici giovani che hanno deciso di raccogliere la sfida per cercare di apportare miglioramenti, in favore della città, mettendosi in gioco e cercando di sviluppare quelle qualità che l’acronimo LEO racchiude: “leadership, experience, opportunity”.

In questi dieci mesi, essendo la realtà leonistica presente su tutto il territorio italiano, i ragazzi di Pesaro sono stati impegnati in attività per realizzare progetti di respiro nazionale quali il “Leo for Children”,  con il quale sono state raccolte diverse migliaia di euro grazie alla vendita di pandori e di colombe nelle piazze italiane; i fondi sono stati interamente destinati all’acquisto di materiale ludico-didattico per i reparti di pediatria degli ospedali italiani.

Nella realtà pesarese, e in maniera del tutto autonoma, il club, nel mese di agosto ha organizzato, come primo service, una caccia al tesoro cittadina dal titolo “Criminal Circus”, con 10 squadre che si sono date battaglia per riuscire, tramite il superamento di diverse prove e l’acquisizione di importanti indizi, a catturare un pericoloso criminale da riconsegnare alla giustizia. L’evento ha consentito la raccolta di 600 euro, destinati all’acquisto di materiale didattico, che dunque questa mattina sono stati consegnati alla scuola Don Bosco, vincitrice del progetto “Creo Leo”.

I Leo Club sono l’associazione giovanile del Lions Club International, articolata in club. Scopo  dei Leo Club è quello di promuovere tra i giovani della comunità quelle attività di servizio civico che sviluppano le qualità individuali di leadership, esperienza ed opportunità (“Leo” deriva dall’inglese Leadership, Experience, Opportunity), nonché quello di unire i soci nello spirito di amicizia e reciproca comprensione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>