Il Vismara loda il Porto d’Ascoli: “Grazie per la sportività dimostrata”

di 

18 aprile 2015

Vismara Calcio

Vismara Calcio

Guerrino Amadori*

PESARO – La penultima giornata del campionato di Eccellenza Marche ha visto il Porto d’Ascoli affrontare in casa il Vismara Pesaro. Entrambe le formazioni si sono contese l’accesso alla griglia playoff. Abbiamo assistito ad una partita agonisticamente valida e combattuta. Il Vismara, squadra ospite, si è aggiudicato l’incontro uno a zero. A fine incontro le squadre si sono salutate a centrocampo e questo è da considerarsi un gradito fuori programma, alcuni dirigenti locali si sono complimentati per il risultato con i dirigenti ospiti e anche questo è manifestazione di sportività…

E’ giunto però un invito speciale di partecipare tutti al “ terzo tempo”. Restiamo attoniti: nel rugby il cosiddetto “terzo tempo” è la pratica dei giocatori di entrambe le squadre di riunirsi a convivio dopo l’incontro per festeggiare insieme.

Anche se il risultato sportivo per antonomasia è considerato da sempre e per tutti la cosa più importante, perché sinteticamente evidenzia i frutti del percorso sportivo pianificato che coinvolge una pluralità di persone, il messaggio che domenica è uscito dal campo è ancora più importante. E’ emerso un elemento inestimabile, quello della competizione “sana”, il valore della partecipazione sportiva nel senso più alto etimologico della sportività. E troppo frequente che i campi di calcio diventino zone di battaglia, lo sport dovrebbe essere partecipazione gioiosa; un enorme grazie alla società di calcio Porto d’Ascoli che ha permesso tutto questo.

Ci è sembrato giusto raccontare quanto è accaduto domenica, al fine di trasmettere a tutti che lo sport e il calcio, nello specifico, sono partecipazione e condivisione al di là del risultato. Anzi, auspichiamo che “il terzo tempo” diventi una consuetudine su tutti i campi dei dilettanti della nostra regione.

In fine un ulteriore GRAZIE al presidente Filippo Damiani della società Porto d’Ascoli per l’esempio dato.

*Direttore generale Vismara

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>