MaraRossi, Vale asso pigliatutto sul gradino più alto in Argentina. E festeggia indossando la maglia del Pibe de oro

di 

19 aprile 2015

Valentino Rossi è l’Asso pigliatutto. In Argentina in un colpo solo ha infranto prima le certezze di Marquez il quale, per non mollare la presa, è andato lungo disteso per terra ad inseguire le scintille della sua Honda conquistando la corona di Pollo Osvaldo di Argentina.

Valentino Rossi in Argentina

Valentino Rossi in Argentina

Poi il Dottore ha consolidato la sua posizione da primo in classifica (ha 66 punti, Dovi splendido secondo anche oggi di punti ne ha 60, Marquez ora è solo quinto con sole 36 lunghezze, a meno 30 dalla Volpe) conquistando la 84esima vittoria in top class e, con la maglia di Maradona indossata sul gradino più alto del podio, adesso può pure candidarsi alla carica di Presidente della Repubblica di quel paese. Troppo Grande.

La sua è stata una gara alla Vale, all’Asso pigliatutto. Come scritto nei giorni scorsi Vale in prova ha cercato il miglior assetto per la sua M1e, prima della gara, ha scelto la gomma giusta. Poi, in gara, ci ha messo del suo dandogli del gran gas.

Intelligenza, furbizia, esperienza e gran polso. E mentre il suo compagno di scuderia sprofonda tagliando il traguardo al quinto posto, un grande Dovizioso festeggia la seconda piazza al fianco di Vale e di Crutchlow, (terzo) che è inglese e corre con la Honda ma il suo team è italiano, è quello di Lucio Cecchinello ex pilota e oggi team manager di successo.

Bella gara, vissuta sulla fuga di Marquez che, avendo montato gomme un poco più morbide, ha fatto da lepre nelle fasi iniziali mentre Rossi pazientemente, con gomme dure che rendono meno a inizio gara ma durano bene fino alla bandiera a scacchi,superava a uno a uno i colleghi dopo una partenza così- così dalla terza fila.

Quindi, dopo aver domato il Dovi con la Ducati, Vale si è buttato a pesce su Marquez e il pollastro iberico ha “beccato”: invece di portarsi a casa i preziosi punti del secondo posto il 93 ha pensato bene di resistere ed è caduto:<Mi dispiace che Marc sia caduto- ha detto Rossi con la sua faccia dei tempi migliori – ma sapevo di avere un bel passo e che in gara ci avrei potuto provare…>.

Tra quindici giorni si va in Spagna a Jerez ma che importa: quest’anno la MotoGp parla italiano, dal Qatar al Texas passando per l’Argentina e anzi diciamolo forte e chiaro, si parla Tavulliese in MotoGp ma diamogli il tempo che quando sarà pronto anche in Moto2 si parlerà Tavulliese, con Franco Morbidelli.

12 Commenti to “MaraRossi, Vale asso pigliatutto sul gradino più alto in Argentina. E festeggia indossando la maglia del Pibe de oro”

  1. Jack71 scrive:

    ho perso 10 anni di vita ma ne Vale la pena. Se si continua cosi a novembre non ci arrivo….

  2. Arnaldo scrive:

    Hai ragione Jack ma vai dal medico perchè Vale continuerà così sino alla fine.

  3. dai de gas scrive:

    Pollo Osvaldo di Argentina mi piace, Vale sta distruggendo psicologicamente anche Marc e nella caduta c’è tutta la fragilità dello spagnolo che non si accontenta

  4. Paco racing scrive:

    MaraRossi; ovvero Maradona e Rossi un accostamento che ci sta tutto.

  5. SmaneTONER scrive:

    Attendo con ansia il commento di Marika e da estimatore di Casey sportivamente dico che Vale è fortissimo.

  6. JOE BAR scrive:

    Impressionante e inesauribile: questi sono gli aggettivi per descrivere la gara di Rossi in Argentina. Come già pronosticato di questo passo il decimo mondiale si avvicina a lunghe falcate ma …. Occhio alla Ducati!!! Voto 10 con lode – Mastino di razza.
    Mi dispiace per Marc. Per vincere i mondiali sul velluto può bastare dare del gran gas alla sua Honda, ma per vincere un mondiale combattuto serve anche tanta esperienza. Voto5 – Rimandato
    Ducati che nicchia nelle prime tornate ma un Dovi in grande spolvero si mette in scia allo squalo di Tavullia e gira con tempi di tutto riguardo portando a casa un altro fantastico secondo posto. Voto 9 e mezzo – La vittoria non è un miraggio.

  7. Marika scrive:

    Eccomi SmaneTONER ma stanotte ho avuto ritmi frenetici Ahahah e a Jack71 dico che in effetti, con queste gare al cardiopalma, per chi non ha coronarie salde è un rischio ahhaa e questa gara argentina, dopo una rimonta fantastica del mitico Vale, è stato poi tutto un crescendo di adrenalina fno a colmare il gap di oltre 4 secondi e peccato solo che Marquez per l’ingordigia di non voler mollare l’osso, ha fattodavvero la figura del pollo (Osvaldo… come citato nel bellissimo articolo qua sopra :D) e solo per fortuna, non ha tirato giu’ nella caduta anche Vale …. il qule ne aveva di aveva di più, considerando anche che aveva azzeccato la scelta dello pneuamtico extra hard, e se non in quella curva, in quelle seguenti, avrebbe comunque passato Marquez, perche’ ormai lo aveva preso.

    Peccato, anche perchè
    ci hanno impedito di vedere un bel duello finale che avrebbe incorniciato una gara stupenda,
    ma c’è un proverbio: chi troppo vuole, nulla stringe e Marquez ha esagerato e pagato un suo
    errore, con ben 20 punti in meno, che avrebbe potuto conquistare, se si fosse accontentato
    di un norevole 2° posto. Ma ciò Non toglie nulla alla gara SUPERLATIVA di un Rossi da 110 e lode
    e 110 sono ora le sue Vittorie mondiali conquistate e scusate se per qualcuno è poco….;)

    Bellissimoo anche aver letto che Vale ha dedicato ai NOI tifosi che lo abbiamo sempre sostenuto
    anche nei momenti più difficili, questa strepitosa vittoria 😀 , bellissimo averlo visto salire
    meritatamente sul podio più alto argentino, con la maglia n.10 ,
    dal momento che Vale sta alla MotoGP,
    come Maradona sta al calcio, come Mick Jagger sta alla musica, come Michelangelo sta all’arte
    e Vale continua a regalarci capolavori magnifici, con gare come quella di oggi e come ho già detto
    il nostro Vale è davvero la VERA GRANDE BELLEZZA italiana.
    Dovremmo essere tutti orgogliosi di LUI , noi italiani, ma come ha detto bene Sanchio,
    Vale più che aver ancora fame di gare,
    ha un AMORE sconfinato per la moto,
    per la Sua moto e basta vedere con quale sensibilità e considerazione si accosta a LEI, prima
    di ogni gara, cercando quel feeling particolare che solo loro sanno di avere, come si inchina verso di LEI, prima di salirci sopra, ogni volta….
    ecco se volessi cercare di descrivere il segreto di questo infinito successo di Vale,

    a parte la sua innata abilità stratosferica alla guida, a parte alla Sua grande Forza Mentale,
    a parte il suo Grande carattere, la Sua Grande intelligenza, la Sua Grande Professionalità
    e la Sua grande determinazione, c’è che in lui,,,,
    c’è AMORE VERO verso la sua moto, verso questo sport, verso noi tifosi e LUI a sua volta
    è RICAMBIATO dalla sua moto, dal Motociclismo e ovviamente da noi tifosi,
    che alla faccia di chi ci considera “canarini incompetenti” NOI ne
    capiamo e ne sappiamo MOLTO di più di tanti presenti intenditori selettivi, con la puzza sotto il naso, ma soprattutto NOI AMIAMO VALE <3 , così come lui AMA LA SUA MOTO.
    E l'AMORE si sa… è il MOTORE più POTENTE del MONDO. !!! 😉

  8. Marika scrive:

    Solo per evitare malintesi, mi correggo… in fondo ho scritto PRESENTI intenditori selettivi, volevo scrivere PRESUNTI .. e mi riferivo ad ALTRA gente sche scrive nel web .. QUA in questa pagina, a onor del vero, leggo commenti di gente sportiva e anxhe chi tifa diversamente come SmaneTONER è sempre corretto, misurato e sportivo nei commenti. Bello così .. questo è davvero uno sport meraviglioso e i VERI appassionati di moto sono sportivi in ogni senso. Biona giornata a tutti !!! E per me, questo lunedì Non poteva iniziare meglio… me lo consentite un ROSSI c’è !!!!!! Ahaha … 😀 kiss

  9. Toffee scrive:

    che emozioni ieri!

  10. IL BARISTA scrive:

    Beh tralasciando gli elogi a Vale (basta e avanza Marika per tutti), direi che e’ favolosa l’immagine raccontata dal brusco di Marquez che insegue le scintille della sua moto. Infine complimenti a Morbidelli per la sua rimonta, lo aspettiamo sul podio.

  11. Pavel scrive:

    Brusca ti vorei coregere con il punteggio.Fai fatica avere 76 punti dopo le 3 gare che si vincono solo 25 a gara. Per resto vai avanti cosi ciao Pavel

  12. Brusco54 scrive:

    Grande Pavel, amico conosciuto anni fa a Brno, hai proprio ragione.
    Nella fretta di coinsegnare il pezzo ho dato a Vale 10 punti in più, chiedo scusa a te e ai lettori ma sai il tempo… passa e … Ciao e scusatemi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>