PesaroFano, ecco il grAnde momento: sabato scattano i playoff

di 

22 aprile 2015

PesaroFano squadra

PesaroFano squadra

PESARO – Per l’Italservice PesaroFano è il grAnde momento. La “A” maiuscola è ovviamente voluta, perché sabato inizia la rincorsa alla massima categoria della società che già tante soddisfazioni si è regalata e ha regalato a tutto il pubblico marchigiano in questi anni.

Playoff PesaroFanoDopodomani gara di andata delle semifinali per la promozione in serie A a Casier, in provincia di Treviso; sabato 2 Maggio return-match al Circolo Tennis “Trave” di Fano (e non al PalaFiera di Pesaro, indisponibile per l’occasione). Avversario il Came Dosson, ovvero l’unica squadra che in campionato ha saputo battere sia in Veneto che nelle Marche la società del duo Carlo Mercantini-Matteo Paci. Unico e importante precedente a favore dei biancorossogranata risale al Marzo scorso, ovvero alla semifinale della Coppa Italia poi vinta da Tonidandel e compagni.

Il tecnico del PesaroFano, Roberto Osimani, è consapevole della difficoltà del doppio confronto, ma fa leva sull’enorme desiderio dei suoi di conquistare la finale-promozione (9 e 16 Maggio contro la vincente di Montesilvano-Cagliari). “Il Dosson è un quintetto molto organizzato – dice mister Osimani -. Cercheremo di fare tesoro degli errori commessi con loro in campionato per non ripetereli in queste occasioni. Ci siamo allenati al meglio possibile e siamo pronti. Qualche “cerotto” lo abbiamo, ma nel complesso la squadra è tutta a disposizione”.

Come si affronta una qualificazione in palio nel doppio confronto? “A dire il vero a me piace pensare a una sfida in quattro tempi, tipo una partita di basket – risponde il “vate”, che la serie A l’ha conquistata e disputata quasi 20 anni fa quando era alla guida della Jesina -. Sabato andremo a Casier con la consapevolezza che gli ultimi due tempi avremo l’opportunità di giocarli in casa, sabato 2 Maggio a Fano. A fare la differenza potranno essere i dettagli: ce la metteremo tutta”. E quando il PesaroFano ce la mette davvero tutta, non deve temere nessuno: le partite di Coppa e i big-match più significativi del campionato lo testimoniano.

GIOVANISSIMI – Weekend di grande importanza anche per le giovanili biancorossogranata: domenica 26 Aprile alle ore 14 la squadra dei Giovanissimi si gioca la finale del Titolo Regionale contro il Cus Ancona. Una gara difficilissima, che per i ragazzi di Rosario Messina mette in palio tre fatastici traguardi in uno: la conquista del primo titolo marchigiano di categoria e la conseguente scalata verso il titolo nazionale, oltre alla possibilità di completare il double dopo la Coppa Marche vinta a Gennaio. Appuntamento domenica 26 Aprile alle ore 14 (e non alle ore 10 come indicato in precedenza) al PalaSavelli di Porto San Giorgio, dove a seguire la grande festa del calcio a 5 giovanile sarà completata dalla finale Allievi (ore 16) e da quella Juniores (ore 18). Buon divertimento e… in bocca al lupo PesaroFano.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>