“A scuola con le pinne”: denuncia di Casa Pound al Genga di Pesaro

di 

23 aprile 2015

PESARO – Con un cartello con scritto ” IN PALESTRA SI ENTRA CON LE PINNE PULITE”, affisso all’ingresso dell’istituto tecnico per geometri, Casapound prende posizione contro la situazione della scuola cittadina.

“Nonostante le promesse di mesi fa del premier Renzi di sovvenzionare le strutture scolastiche, anche nella nostra “provincia felice” la situazione è tutt’altro che rosea – si legge in una nota di denuncia di Casa Pound – Ultimo scandalo è la condizione fatiscente della palestra dell’istituto. Acqua che piove dentro la struttura, ponendo lo stabile in condizioni di insicurezza. Si auspica un pronto intervento degli enti preposti e della ASUR, continua Casapound, in modo che le strutture scolastiche tornino a essere in condizioni di sicurezza. Casapound denuncia inoltre la situazione di estremo abbandono, in tutto il territorio nazionale, delle scuole che dovrebbero, invece, essere fulcro vitale nella formazione fisica e culturale dei giovani”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>