Urbino Press Award, a Washington premiata Gwen Ifill

di 

23 aprile 2015

WASHINGTON (Stati Uniti) – Tanto pubblico mercoledì 23 aprile nella sede della Ambasciata d’Italia a Washington DC per la serata di gala durante la quale l’Ambasciatore Claudio Bisogniero ha annunciato ufficialmente il nome della vincitrice 2015 del Premio Urbino Press Award.

Come già comunicato in anteprima nei giorni scorsi, il prestigioso riconoscimento italiano che ogni anno viene assegnato a un reporter americano, è andato a Gwen Ifill, la nota giornalista televisiva della PBS.

Gwen Ifill è moderatrice e caporedattore del “Washington Weekend” e co-presentatrice e co-direttrice editoriale del PBS News Hour, entrambi trasmessi dal Public Broadcasting Service. In veste di analista politicaha moderato i dibattiti tra i vice presidenti dal 2004 al 2008. E’ autrice del libro “The Breakthrough: Politics and Race in the Age of Obama”.

“Sono profondamente onorata da questo riconoscimento – ha detto Gwen Ifill – che negli  anni scorsi è stato dato a grandi nomi del giornalismo USA. Sono entusiasta del fatto di andare a Urbino a ritirare il premio. Tanti di coloro hanno vinto prima di me, mi hanno chiamato dicendomi che si tratta che è la cosa più bella che si possa ottenere. Sono frastornata dall’emozione, perché avete onorato il lavoro che faccio con enorme passione”.

Fra gli ospiti in sala tanti esponenti del mondo dell’informazione che lavorano per le maggiori testate degli Stati Uniti, così come numerosi erano gli esponenti dell’economia e della politica. La delegazione italiana era composta dal sindaco di Urbino Maurizio Gambini, dal vice presidente della Camera di Commercio di Pesaro e Urbino Amerigo Varotti, da Giovanni Lani e Gabriele Cavalera, rispettivamente presidente e segretario del Premio.

Ora, conclusa la parte negli USA, si preparerà la cerimonia di Urbino. L’appuntamento nel salone del Trono del Palazzo Ducale si terrà entro il mese di giugno.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>