Boris Rapa si candida con Uniti per le Marche per Ceriscioli

di 

24 aprile 2015

Boris Rapa, 42 anni, imprenditore turistico (premiato a Torino nel 2010 come “Giovane Albergatore dell’Anno”, dimissionario dalla carica di Coordinatore di Assoturismo Marche, ha annunciato la sua candidatura nella lista “Uniti per le Marche per Ceriscioli”, una coalizione che riunisce riformisti, ambientalisti e civici.
Erano presenti, a sostegno di Rapa, il candidato presidente Luca Ceriscioli, che ha sottoscritto pienamente i concetti espressi dal candidato: “Dobbiamo essere capaci di essere il primo Paese non solo nei desideri, ma anche nelle scelte dei turisti. Quando – ha detto Ceriscioli sono imprenditori come Rapa a portare le loro competenze siamo più sicuri di avere una Regione vicina al nostro territorio e alle esigenze dei suoi abitanti”, e il sindaco di Fano, Massimo Seri che ha così aperto l’incontro: “Come Sindaco ho tutto l’interesse che la nostra città torni ad essere un punto di riferimento importante e credo che Rapa sia una persona di grandi competenze”.
Presenti tutti i segretari regionali e provinciali e comunali dei socialisti ( Catraro, Vergari, Pagnetti), nonché molti rappresentanti delle liste civiche fanesi, imprenditori, liberi professionisti ed operatori turistici di Fano, Marotta e Mondolfo.

Ceriscioli, Rapa e Seri

Ceriscioli, Rapa e Seri

Boris Rapa, dopo questa prima uscita pubblica prevede una serie di incontri e iniziative anche a Marotta di Mondolfo, Fratte Rosa, Pergola, Cagli, Urbania, Urbino, Lunano, Piandimeleto, Fossombrone e Pesaro.
Lo slogan scelto da Rapa è “Il Sole per le Marche”: “Vorrei che fosse un auspicio positivo per portare energia e rinnovamento in questa regione. Il Turismo è sempre stata la mia passione e va considerato come risorsa economica e sociale, come cultura dell’accoglienza, in una visione più complessa ed articolata del FARE TURISMO”. Il nuovo modello di sviluppo del nostro territorio prevede un Turismo collegato al lavoro, allo sport, alla cultura, all’arte, alla enogastromia”
La frase che ha ispirato il giovane imprenditore ad intraprendere la candidatura per le elezioni regionali è di un famoso scienziato: “Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose”: “Desidero rinnovare questa REGIONE e vorrei mettere a disposizione la mia professionalità per creare nuove occasioni di sviluppo e nuove progettualità in questo territorio, caratterizzato da un binomio ammirabile: COSTA e ENTROTERRA, dalle innumerevoli bellezze artistiche, monumentali e paesaggistiche di piccoli e grandi borghi, in grado di creare una straordinaria forza di attrazione”.
Un altro tema molto sentito da Rapa, è quello relativo al binomio territorio – ambiente: “Il territorio va tutelato sia con la manutenzione delle strade, dei fiumi e delle montagne e sia delle spiagge, della costa e dei porti: su questi temi sarò impegnato fino in fondo nell’azione del nuovo governo regionale che sarà guidato da Ceriscioli”
Infine ha invocato la necessità di una giovane rappresentanza politica nel futuro consiglio regionale: “Credo nelle possibilità di riuscire ad essere eletto perché non sono un politico di mestiere, perché ho una mia attività già da tempo avviata, perché credo nella BUONA POLITICA che riconosce la COMPETENZA e la SERIETA’”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>