Taglio del nastro per Strametis. Festival per una vita consapevole (25 e 26 aprile, Stazione Gauss)

di 

24 aprile 2015

PESARO – Tutto è pronto per l’inaugurazione di Strametis. Festival per una vita consapevole, sabato 25 aprile ore 12.00 alla Stazione Gauss di Pesaro, organizzato dall’Associazione Stramonio, con il patrocinio del Comune di Pesaro – Assessorato alla Bellezza. Un ricco il palinsesto di appuntamenti, ospiti e spettacoli nei due giorni dedicati ai vecchi valori e antichi saperi, per incentivare una cultura intelligente.

“Abbiamo cercato di riunire quelle realtà vicine alla filosofia del Festival. Il programma di eventi è pensato sia per le famiglie, che per i giovani” precisano gli organizzatori. “Per la parte laboratoriale abbiamo la collaborazione di importanti associazioni culturali nel territorio: Macula – Centro Internazionale di Cultura Fotografica che propone un’installazione interattiva dedicata al tema del cibo. Ittico Servizi Museali con un laboratorio artistico riservato ai bambini nei pomeriggi delle due giornate e Green in a Box curato dall’Associazione Stramonio riservato al giardinaggio”.

Laboratori e non solo, tra le attività collaterali su prenotazione una gita nell’orto di Campo Base a Villa Fastiggi nel pomeriggio del sabato e un corso di pasta fresca (posti limitati) per la mattinata della domenica.

Strametis è anche momento di approfondimento: sabato alle ore 18 la presentazione delle attività e dei partner di Stramonio e domenica alle ore 18 conferenza-dibattito L’Alimentazione tra valori inconsci e valore (nutrizionale) con Eleonora Altomeni, biologa nutrizionista, Giancarlo Franchi, medico omeopata agopuntore specialista in medicina olistica e Mauro Finetti, naturopata.

Il Festival racconta anche le eccellenze del territorio, esperienze di giovani che sono tornati agli antichi mestieri o che lavorano in maniera consapevole ed ecosostenibile. Tra gli espositori Olivia Monteforte, artista e artigiana del campo calzaturiero, Basement Monkeys con le proprie creazioni di design e artigianato, il Frantoio del Trionfo di Cartoceto, Politically Chic azienda di abbigliamento femminile completamente pesarese, Fuori di Testa Parrucchieri con prodotti a basso impatto ambientale.

Infine Strametis è eventi dal vivo. La serata del sabato è musicale: sul palco I Camillas, band pesarese e Giovanni Truppi, cantautore napoletano, ultima scoperta del mondo musicale autoriale. Domenica lo spettacolo della milanese Chiara Stoppa, dal titolo Il ritratto della salute, un monologo teatrale che racconta la sua guarigione dal cancro «per rispondere a tutti quelli, anche sconosciuti, che volevano sapere come avevo fatto».

Strametis rimane aperto nelle giornate di sabato 25 e domenica 26 aprile con orario continuato dalle 12.00 alle ore 24.00 L’evento è gratuito e riservato ai soci Stazione Gauss. E’ possibile tesserarsi in loco al costo di 5 €. Lo spettacolo di Chiara Stoppa ha un biglietto di ingresso del costo di 12 €. E’ possibile acquistarlo durante la manifestazione o prenotarlo sulla pagina Facebook

dell’Associazione Stramonio o via email associazionestramonio@gmail.com. I biglietti prenotati andranno ritirati entro le ore 20.00 del 26 aprile.

Per il corso di pasta fresca il prezzo di partecipazione è di 5€, con prenotazione.

L’evento è organizzato da Associazione Stramonio con il patrocinio dell’Assessorato alla Bellezza del Comune di Pesaro e la collaborazione della Stazione Gauss.

Programma completo e informazioni sulla pagina Facebook di Stramonio

https://www.facebook.com/associazionestramonio

Associazione di Promozione Stramonio

Strada Adriatica 151/5 Pesaro

389 5356112 associazionestramonio@gmail.com

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>