Calcio a 5, Pesaro e Fano vincono insieme: Italservice espugna Dosson 4-2. Sabato il ritorno alla Trave di Fano

di 

26 aprile 2015

Il PesaroFano c’è: nel “primo tempo” di Dosson vittoria 4 a 2. Sabato a Fano gara di ritorno: contro un avversario fortissimo, per conquistare la finalissima dei playoff per la promozione in serie A servirà l’appoggio di tutte le Marche. Buonissima prestazione e preziosissima vittoria dei biancorosso granata nella gara d’andata dei playoff per la promozione in serie A. Sul campo del Came Dosson i ragazzi di mister Osimani hanno fatto leva sulla giornata di grazia di Jelavic, autore di una tripletta, ma più in generale su una condizione molto buona di tutta la squadra per presentarsi al return-match con un margine di vantaggio di due reti. Successo 4 a 2 per la precisione, dopo il primo tempo scandito dal duplice botta risposta. Jelavic apre la gara, Bellomo pareggia. Di nuovo Jelavic porta avanti il PesaroFano, ma Sviercoski fa 2 a 2, col quale si va al riposo. Nella ripresa i rossiniani mettono il turbo e trovano i due centri del successo: il capitano Tonidandel sigla il 3 a 2, mentre di nuovo un super-Jelavic completa l’opera firmando il definitivo 4 a 2.

PesaroFano Italservice

PesaroFano Italservice

Tutti felici e contenti, ma anche poche feste com’è giusto che sia, visto che – come ha sottolineato il tecnico Roberto Osimani – si tratta solamente della prima metà di gara. Sabato infatti c’è la gara di ritorno e contro un ottimo Came Dosson servirà, nuovamente, un PesaroFano straordinario per conquistare la finalissima-promozione (nell’altra semifinale d’andata: Cagliari-Montesilvano 1-2).

E servirà anche il calore del pubblico di tutta la regione. Si giocherà eccezionalmente al Circolo Tennis “Trave” di Fano (non al PalaFiera), con calcio d’inizio alle ore 16. La capienza degli spalti non è enorme (occhio e croce 300 posti), quindi sin d’ora rivolgiamo un duplice invito, nonché sentito consiglio: vietato mancare e… arrivate presto, sennò rischiate seriamente di restare fuori.

Tabellino CAME DOSSON-ITALSERVICE PESAROFANO 2-4 (2-2 p.t.)

CAME DOSSON: Bonora, Belsito, Bellomo, Crescenzo, Sviercoski, Maragno, Bordignon, Cuzzi, Genovese, Laino, Favaretto, Piazzon. All. Zanella

ITALSERVICE PESAROFANO: Moretti, Perišić, Tonidandel, Jelavić, Matosević, Ugolini, Vagnini, Bonci, Cuomo, Ganzetti, Lamedica, Dionisi. All. Osimani

ARBITRI: Marco Delpiano(Cagliari), Walter Mameli (Cagliari) CRONO: Marco Brasi (Seregno)

MARCATORI: 2’40’’ p.t. Jelavić (PF), 3’13’’ Bellomo (CD), 6’09’’ Jelavić (PF), 13’48’’ Sviercoski (CD), 6’ s.t. Tonidandel (PF), 8’40’’ Jelavić (PF)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>