L’orgoglio dell’Orchestra sinfonica Rossini per l’Aureliano premiato

di 

28 aprile 2015

Orchestra sinfonica Rossini

Orchestra sinfonica Rossini

PESARO – “Desideriamo complimentarci con il Rossini Opera Festival per la vittoria di Aureliano in Palmira come miglior opera riscoperta agli International Opera Awards 2015. Siamo onorati e orgogliosi di essere stati una delle componenti artistiche pesaresi di questa prestigiosa produzione” dichiara il direttore artistico dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini, Noris Borgogelli.

Un evento per l’edizione 2014: dopo 35 anni di Festival, con l’attesissimo Aureliano si è finalmente conclusa la restituzione delle opere del Cigno di Pesaro sul palcoscenico del Teatro Rossini sotto l’attenzione di oltre cento testate giornalistiche provenienti da tutto il mondo.

Borgogelli ha, inoltre, aggiunto “Un’esperienza fortemente motivante per l’Orchestra Sinfonica Rossini e ricca di soddisfazioni per l’eccellente risultato ottenuto, grazie anche all’entusiasmo e all’apporto artistico di tutti noi e alla perizia e meticolosità del maestro Will Crutchfield, con il quale si è instaurato un reciproco rapporto di stima in un clima molto stimolante e proficuo”.

Ecco la nostra fantastica squadra:

Violini I Ulf Carlson, Henry Domenico Durante, Lenuţa Popa, Paride Battistoni, Marco Bartolini, Susy Riminucci, Caterina Boldrini, Marco Fabio Cola;

Violini II Francesco Pellegrini, Nicolae Negoiţă, Caterina Matacena, Erica Antelmy, Alla Mirzayeva, Gisberto Cardarelli;

Viole Noris Borgogelli, Silvia Vannucci, Paolo Principi, Roberta Tempesta, Giampaolo Valpiani;

Violoncelli Luca Bacelli, Francesco Alessandro De Felice, Colombo Silviotti, Jacopo Mariotti;

Contrabbassi Daniele Gemignani, Francesco Mancini Zanchi, Matteo Panni;

Flauti Filippo Mazzoli, Elena Giri;

Oboi Lorenzo Luciani, Manuel Mantovani;

Clarinetti Marco Torsani, Vanessa Scarano;

Fagotti Christian Galasso, Paolo Rosetti;

Corni Enrico Barchetta, Marco Malaigia;

Trombe Francesco Marconi, Riccardo Sabatini;

Tromboni Carlo Piermartire, Maurizio Garofalo;

Timpani Matteo Fratesi;

Percussioni Stefano Manoni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>