Olimpia continua a sognare: ora sotto col Bari!

di 

28 aprile 2015

L'incredibile epilogo di sabato scorso ha regalato all'Olimpia una chance importante per sperare ancora nel salto di categoria. Le ragazze di Tonucci, che avevano perso di 17 a Roma contro il Petriana, sono state capaci di ribaltare il pesante scarto, vincendo di 18 dopo un emozionante overtime. 
Una rimonta clamorosa che apre alle pesaresi le porte del turno successivo, che si giocherà contro il Pink Basket Bari, primo nel girone della Puglia. Si comincia domenica 3 maggio in trasferta, mentre il ritorno si disputerà alla Celletta sabato 9 maggio: in caso di parità,  conterà ancora una volta la differenza canestri. Chi passa conquista la finale per la serie A2.
Adesso il morale è alle stelle: “Ora non vogliamo mollare, sembrava finita e invece no. Le ragazze sono partite subito convinte – ricorda soddisfatto il tecnico pesarese -. Sono state fantastiche. L'approccio è stato fin dalle prime battute forte con un devastante +10. Siamo stati sempre avanti. Una piccola flessione solo a metà del quarto periodo, ma siamo stati bravi a reagire con una difesa solida e un attacco con poche sbavature”.  
La migliore partita stagionale per capitan Monti e compagne che ora, per arpionare la finale, dovranno fare il bis con Bari: “E' una formazione che come noi l'anno scorso ha rinunciato alla serie A3 – avverte Tonucci -, quindi possono contare su elementi che vengono da quella categoria, perciò esperti. Credo che come caratteristiche ci assomigli”.  Ci vorrà anche il pubblico delle grandi occasioni per tener vivo il sogno. Appuntamento al 9 maggio.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>