Fabbri, disegno di legge sulla riqualificazione delle aree artigianali dismesse. Appuntamento con Ceriscioli e Gostoli

di 

29 aprile 2015

Sabato alle ore 10.30, nella federazione provinciale del Pd di Pesaro Urbino, la senatrice Pd Camilla Fabbri, il candidato del centrosinistra alla presidenza della regione Marche Luca Ceriscioli e il segretario provinciale pd Giovanni Gostoli, terranno una conferenza stampa per presentare il disegno di legge della senatrice Fabbri sulla riqualificazione delle aree artigianali dismesse.

PRYSMIAN: CERISCIOLI, BENE IMPEGNO GOVERNO SU ACCORDO PROGRAMMA

‘Bene impegno del governo per vicenda Prysmian con accordo di programma per tutela occupazione e territorio Piceno’. Lo scrive su Twitter il candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Marche Luca Ceriscioli, dopo la notizia – da fonte sindacale – della volontà della Prysmian di chiudere lo stabilimento di Ascoli Piceno e si dice disposta a rinunciare a 14 milioni di euro di finanziamenti europei al tavolo con i sindacati e le istituzioni al ministero dello Sviluppo.

LAVORO: FABBRI, PROSEGUIRE SU STRADA DEFISCALIZZAZIONE PMI 
“I dati sulla pressione fiscale dell’Osservatorio della Cna e quelli di questa mattina della Cisl confermano che occorre proseguire sulla strada del sostegno alle piccole e medie imprese, che continuano ad essere l’ossatura della nostra economia”. Lo afferma in una nota la senatrice Pd Camilla Fabbri.

“La pressione fiscale – aggiunge Fabbri – pur continuando ad essere troppo alta per i nostri imprenditori, inizia ad avere un trend discendente. Per questo governo e Parlamento devono continuare sulla strada di questi ultimi anni. Un importante segnale sono stati il bonus dell’efficientamento energetico, l’introduzione del credito d’imposta per acquisto di attrezzature in azienda, il taglio dell’ Irap sulla componente lavoro, il bonus per i nuovi assunti”.

“Su questa strada – conclude la senatrice Pd – dobbiamo continuare a dare segnali per far ripartire l’economia e l’occupazione che finalmente inizia a dare segnali di ripresa, come emerge anche dai dati di confindustria sull’export delle imprese marchigiane’.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>