Cecconi, M5S: “Fiducia sulla legge elettorale, chiedo alle associazioni antifasciste di dissociarsi da questo metodo fascista”

di 

30 aprile 2015

“Renzi mette la fiducia sulla legge elettorale, l’ultimo precedente è stato sotto il periodo fascista con la Legge Acerbo. Si tratta di un atto gravissimo, che mina alle fondamenta la democrazia italiana.” Lo sostiene Andrea Cecconi, deputato pesarese. “In Parlamento, con i deputati del MoVimento 5 Stelle, daremo battaglia fino all’ultimo per evitare questo scempio, come fecero pochi parlamentari italiani nei periodi più bui della nostra storia nazionale.”

“Chiediamo alle associazioni che hanno a cuore il rispetto per la storia del nostro Paese e per le radici antifasciste della nostra Repubblica di prendere una posizione di netta contrarietà alla deriva democratica che sta coinvolgendo le istituzioni nazionali.” Prosegue Cecconi “Questa volta non si può mantenere il piede in due scarpe. In ballo c’è la democrazia nel nostro Paese. La fiducia sulla nuova legge elettorale rappresenta infatti un punto di non ritorno.”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>