Torelli con il Carpi in A: ora l’ex vissino aspetta solo l’esordio

di 

30 aprile 2015

C’è anche un po’ di Pesaro nella fantastica promozione del Carpi in Serie A. In primis il dirigente Pompilio, braccio destro del potente direttore Giuntoli e che, la scorsa estate, scelse Urbino per la preparazione e diverse squadre marchigiane di D, tra cui la Vis, per il precampionato. Ma Carpi vuole dire anche Alberto Torelli, il golden boy classe 1995 pesarese, ex vissino, tornato nella rosa emiliana dopo aver totalizzato una ventina di presenze in C con il Santarcangelo. Per il centrocampista di Pantano, che fino ad ora ha giocato con la Primavera del Carpi e totalizzato solo qualche panchina in B con il numero 27, a campionato guadagnato potrebbe finalmente esordire tra i cadetti e, magari, conquistarsi la conferma per far parte della rosa del Carpi nella massima serie.  Non è un segreto, infatti, che sia Giuntoli che Castori stravedano per lui…

Il pesarese Alberto Torelli con il difensore sloveno Aljaz Struna, compagno di suqadra nel Carpi neopromosso in A. Foto tratta da Instagram

Il pesarese Alberto Torelli con il difensore sloveno Aljaz Struna, compagno di suqadra nel Carpi neopromosso in A. Foto tratta da Instagram

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>