La Pesaro Rugby domani si gioca l’accesso alla finale per la serie A

di 

2 maggio 2015

Chi vince vola in finale per la serie A. Altissima la posta in palio nell’ultima giornata di stagione regolare, che domani vedrà impegnata la Pesaro Rugby contro il Noceto alle 15.30 al Toti Patrignani in zona Muraglia (ingresso gratuito).

Una gara da dentro o fuori visto che gli emiliani comandano la classifica con quattro punti di vantaggio su Pesaro che in caso di vittoria la sorpasserebbe in classifica. Per questo è facile aspettarsi una gara di grande spettacolo, con i giallorossi che dovranno necessariamente provare a fare la partita. “Senza farci prendere dalla frenesia, dovremo comunque di mettere subito a nostro favore la partita – spiega il veterano pesarese Marco Sanchioni – E’ una gara delicata, ma da tre anni a questa parte abbiamo imparato a giocare queste partite, dato che anche nelle due precedenti stagioni l’ultima di campionato è stata determinante”.
Una gara da Davide e Golia se si pensa alle particolarità delle due squadre. Noceto dalla sua ha una fisicità senza dubbio superiore, con una mischia decisamente più pesante di quella pesarese. I padroni di casa però, oltre al fattore campo – sin qui Toti Patrignani inviolato- hanno una gioco alla mano da fare invidia a tante squadre e nel corso della stagione hanno già avuto la meglio in casa proprio sul Noceto. “Loro sono una squadra di tutto rispetto,molto forte che parte da favorita. Noi allo stesso tempo siamo convinti di poter dire la nostra. Abbiamo i nostri punti di forza e cercheremo di sfruttarli al meglio.
Dal canto suo Pesaro dovrà fare fronte a non poche defezioni: “Sì, ma abbiamo una grande voglia di dire la nostra e non abbiamo nulle da perdere. Sono certo che chi scenderà in campo darà il 200 per cento per dare una soddisfazione al nostro pubblico. A proposito, mi auguro siano davvero tanti i pesaresi che vorranno venire a darci il loro sostegno”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>