Volley Pesaro, con la Lucky Wind è la solita tariffa: 3-0

di 

2 maggio 2015

VOLLEY PESARO – LUCKY WIND TREVI 3-0
Volley Pesaro: Spadoni, Salvia, Zannini (L), Sestini, Concetti, Di Iulio, Battistelli, Bellucci, Battistoni, Bordigon, Mezzasoma, Babbi. All. Matteo Bertini, Portavia

Lucky Wind Trevi: Ragnacci, Della Giovampaola, Monaci, Ciancio (L2), Garganese, Capezzali, Pietrolati, Nencioni, Piccari (L2), Sechi, Pistocchi, Volaj, Meniconi. All. Sperandio, Bosi

ARIBTRI: Solazzi, Degoli

PARZIALI: 25-13; 25-13; 25-19

Volley Pesaro

Volley Pesaro

Ventiquattresima vittoria, la quindicesima per 3-0. Volley Pesaro chiude la pratica Trevi con un netto 3-0, nella penultima gara del girone. Le ragazze di Bertini, di fronte al loro pubblico, hanno dato ancora una volta una prova di forza e grande determinazione. Senza Di Iulio (fermata in via precauzionale per un fastidio al braccio) Bertini schiera Battistoni nello starting six. E la giovane atleta, classe 1996, cresciuta nel Volley Pesaro, non delude. E’ tutta la squadra a girare al meglio e a dominare la gara dal primo all’ultimo punto. Sin dal primo set le pesaresi mettono in chiaro le cose, dominando su una Trevi che prova a tener testa alla capolista, senza successo. Nemmeno il cambio chiesto da Salvia (riacutizzarsi del dolore al ginocchio) a metà del primo set, mette in dubbio il risultato. Trevi, dal canto suo, è troppo fallosa e poco incisiva per riuscire ad impensierire le padrone di casa. Nel secondo parziale Spadoni e Battistoni non fanno sentire la mancanza di Di Iulio e Salvia. Al primo time-out tecnico le ragazze di Bertini sono avanti 8-3. Vantaggio che va ad aumentare, grazie anche ad una Babbi in gran spolvero. . Ed è proprio l’attaccante pesarese a suonare la carica in avvio di terzo set. Suoi i primi tre punti. Pesaro vola sulle ali dell’entusiasmo, e a metà parziale c’è spazio anche per Bordignon al posto di Bellucci. Da segnalare anche la buona prova di Concetti, in campo al posto di Mezzasoma. Una vittoria importante, che da ulteriore fiducia in vista dello scontro del 16 maggio con Cisterna.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>