Il Frontino non è Secondo a nessuno

di 

4 maggio 2015

FRONTINO – Finisce un’annata magica per il Frontino, la 37esima della sua storia, culminata con la vittoria del campionato di Terza categoria girone A per la seconda volta da quando è nata la società. Già due anni fa c’era stata la salita in Seconda categoria, ma dopo uno spareggio perso e grazie ad un ripescaggio ma questa volta il Frontino fa suo in modo meritato il campionato e con molto orgoglio riapproda in Seconda categoria con l’esperienza dell’anno scorso dove molte ingenuità e l’inesperienza hanno causato la retrocessione.

Quest’anno la terza categoria girone A si presentava come un girone inizialmente molto equilibrato con 5-6 squadre ai nastri di partenza che potevano ambire alla vittoria soprattutto grazie alla presenza di società che hanno spesso militato in categorie superiori come Badia Tedalda, Schieti e Canavaccio per fare alcuni esempi. Il Frontino di sicuro non partiva con i favori del pronostico ma grazie ad un ottima rosa creata con il giusto mix di giovani e ragazzi esperti come Nerhati S., Riminucci, Ugolini che hanno anche militato in categorie superiori e alla forza del gruppo si è portato a casa il campionato. Il Frontino è riuscito ad andare in testa a 2 giornate dalla fine del girone d’ andata, li forse è scattato qualcosa nei giocatori che credevano di potercela fare e fino alla fine non ha più lasciato la vetta avendo anche alcuni momenti di difficoltà ma senza mai perdere di vista l’obiettivo. Il cannoniere della squadra, come negli ultimi 3 anni, è stato Nerhati S. che ha messo a segno 15 goal e in 3 anni è già sopra i 40 goal a Frontino. Molto bene ha fatto anche Allegretti che già due anni fa aveva contribuito alla salita del Frontino per poi provare l’esperienza in Promozione al Piandimeleto e tornare a Frontino quest’anno dove ha segnato 9 gol.

Ottimo anche il campionato di Conti che ha siglato 8 reti. Anche il mister Ivan Chiarabini è al suo primo campionato vinto da allenatore è questo è un’enorme soddisfazione per lui che era subentrato l’anno scorso con una classifica molto deficitaria e quest’anno è riuscito ad amalgamare bene il gruppo e farlo esprimere al meglio portandolo alla vittoria. Gli onori vanno fatti anche ai fratelli Cima che da quando è nato il Frontino lo tengono in gestione e per loro questa vittoria vale molto più di altri.

Rosa Frontino 2014/2015

Portieri
Luca Lazzarini, Matteo De Angelis, Valmiro Mislimi

Difensori
Claudio Conti, Davide Ippoliti, Jonathan Ugolini, Alberto Ferretti, Giulio Sebastiani, Fabrizio Torreggiani, Nicolò Pierini

Centrocampisti
Nerhati Edmir, Lorenzo Marinoni, Antonio Diotalevi, Tonino Innocenti, Giacomo Riminucci, Michael Pagliardini, Vulnet Bexheti, Enrico Fabbri, Diego Nonni, Luca Zuffo, Mattia Sebastiani

Attaccanti
Nerhati Sentilian, Cristiano Allegretti, Matteo Filanti, Alessandro Falconi

Mister
Ivan Chiarabini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>