Vis, si dimette il ds Pietro D’Anzi: “Spero che il settore giovanile finisca in mani serie e competenti”

di 

4 maggio 2015

PESARO – “Mi sollevo dall’incarico. Un atto dovuto, una scelta mia, personale: questa notte non ho dormito, provo una amarezza grandissima”. Così Pietro D’Anzi ormai ex diesse della Vis Pesaro nonché responsabile di tutto il settore giovanile biancorosso. “Quando la nave affonda, se sei vero uomo, resti fino alla fine. E io così ho fatto – conclude D’Anzi, espulso ieri tra primo e secondo tempo dopo aver discusso con la terna sul clamoroso gol in fuorigioco convalidato al Termoli – Ovviamente concluderò la stagione, assicurando  fino a fine giugno il mio impegno per terminare il lavoro con il settore giovanile. Spero di lasciare il nostro importante vivaio a persone serie e competenti, che non disperdano quanto di buono la Vis ha saputo ricreare in questi anni”. Con D’Anzi se ne va un grande conoscitore del calcio giovanile e dilettantistico, in generale, del panorama locale. Tantissimi i colpi della Vis, vere e proprie scommesse vinte, riconducibili al suo intuito: Bellucci, Costantino e Cremona solo per fare alcuni nomi.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>