Pesaro, mercoledì si chiude il progetto “Dove siamo?”

di 

5 maggio 2015

PESARO – Si concluderà domani, mercoledì 6 maggio alle ore 10 al teatro Sperimentale, il progetto “Dove siamo?”, che la biblioteca San Giovanni ha realizzato con 11 classi e 266 studenti delle scuole superiori di primo grado di Pesaro.

Ives, dove siamo quando disegniamo? Non dico in senso stretto e letterale. …. Intendo dire: dove siamo, durante l’atto del disegnare, con lo spirito?” Da questa domanda dello scrittore John Berger (Sul disegnare, Scheiwiller, 2008) prende spunto il progetto dell’associazione Lamar, giunto quest’anno alla quinta edizione.

Dove siamo?” è un invito rivolto a ragazzi di 14 anni (le classi coinvolte sono terze medie) per scoprire i luoghi cari, quelli ricordati per frammenti o conosciuti e legati all’abitudine, i luoghi lontani e desiderati, e infine i luoghi dove sostiamo tutti i momenti in cui, davanti a una pagina, tracciamo disegni e parole.

Il progetto è curato da Federica Campi e Erika Moretti dell’associazione Lamar di Pesaro e coinvolge, a livelli diversi, sia gli studenti che gli insegnanti. Da un lato Federica Campi (scrittrice e conduttrice di laboratori in ambito scolastico) propone ai ragazzi attività per diventare consapevoli della carica creativa, alla portata di tutti, della lettura e della scrittura; dall’altro Erika Moretti (consulente del linguaggio grafomotorio) offre agli insegnanti uno strumento aggiuntivo per orientare i ragazzi nella scelta della scuola superiore.

I testi prodotti dai ragazzi durante il progetto sono diventati il materiale della rappresentazione al teatro Sperimentale a chiusura del progetto – curata da Federica Campi – che vede la partecipazione di alcuni studenti nell’interpretazione di loro stessi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>