Sant’Ippolito, la minoranza amareggiata: “La giunta s’è dimenticata di 25 aprile e 1° maggio”

di 

6 maggio 2015

SANT’IPPOLITO – “In Italia tra le ricorrenze più importanti, perché alla base della nostra Repubblica e della nostra convivenza civile e democratica, ci sono due date: il 25 aprile, giorno della Liberazione dal nazifascismo e il 1° maggio, festa del Lavoro. Ebbene a Sant’Ippolito quest’anno sono passate completamente inosservate”.

Il gruppo di minoranza Democrazia e Solidarietà

Il gruppo di minoranza Democrazia e Solidarietà

Lo scrive il Gruppo di Minoranza Democrazia e Solidarietà, in una nota che continua nel seguente modo: “Memori del fatto che il 4 novembre scorso era stata celebrata la festa dell’Unità d’Italia (invece che la festa delle Forze armate e dell’Unità nazionale!) abbiamo aspettato un po’ di tempo per capire se fosse stata solo una svista degli amministratori oppure una vera e propria dimenticanza. A distanza di giorni e del tutto increduli, ormai possiamo dire che, tranne una piccola locandina scaricata da internet in una bacheca, non c’è stata alcuna testimonianza in tutto il territorio comunale. Negli anni passati, questi due momenti erano sempre stati ricordati con manifesti nelle pubbliche affissioni e in tutte le bacheche comunali e, nel caso del 25 aprile, anche con iniziative nelle scuole e con il classico corteo al monumento ai caduti per apporre la corona commemorativa. Niente di tutto questo è stato fatto quest’anno e nessuna iniziativa è stata presa, nonostante ricorresse addirittura il 70° anniversario della Liberazione. Questa grave dimenticanza ci ha molto amareggiato perché, non è solo il sintomo di superficialità o disinteresse, ma ha un chiaro significato politico ed educativo: non coltivare la memoria storica e civile del Paese e non trasmetterne i valori condivisi, soprattutto alle giovani generazioni, vuol dire trascinare la comunità che si amministra nell’isolamento e nell’indifferenza”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>