Pesaro-Caserta, i biglietti restano nominativi. Aumentata la capienza del settore ospiti

di 

7 maggio 2015

adriatic arenaPESARO – Si è tenuta, in data odierna, presso la Prefettura di Pesaro, una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduta dal prefetto Luigi Pizzi per l’esame delle problematiche relative allo svolgimento dell’incontro di basket VL Consultinvest Pesaro-Pasta Reggia Caserta, in programma domenica all’Adriatic Arena di Pesaro. L’incontro è particolarmente importante e decisivo per la permanenza di una delle due squadre nel campionato di massima categoria. L’evento sarà trasmesso in diretta Rai sul canale Rai Sport 1.

All’incontro hanno partecipato i vertici delle forze di polizia territoriali, i rappresentanti del Comune di Pesaro, i presidenti delle società di basket di Pesaro e di Caserta, accompagnato, quest’ultimo, dal sindaco della città campana.

Nel corso dell’incontro sono state illustrate le misure necessarie per la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica emerse dalla riunione tecnica tenutasi presso la locale Questura che sono state riportate nell’ordinanza che il Prefetto ha immediatamente emanato, ex art. 2 T.U.L.P.S, a conclusione dell’incontro:

  • prevendita dei biglietti del settore ospiti sino alle ore 19.00 di sabato 9 maggio 2015 nel numero massimo di capienza del settore

  • divieto di vendita dei biglietti per tutti i settori riservati alla tifoseria locale a residenti in province diverse da quella di Pesaro e Urbino;

  • predisposizione di steward della società VL Consultinvest Pesaro

  • blocco della vendita on line dei biglietti

Nel corso dell’incontro è stato altresì concordato che, ferme restando le determinazioni che assumerà la Commissione di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo nella riunione già convocata per la giornata di domani, potranno essere comunque ampliate le capienze sia del settore riservato ai tifosi locali che di quelle del settore che sarà occupato dalla tifoseria ospite.

Il Prefetto ha auspicato che l’evento possa essere un’occasione di festa, nello spirito di amicizia e di collaborazione, augurandosi che entrambe le tifoserie possano cogliere l’incontro come un’opportunità da cui possano emergere i valori autentici dello sport. Il sindaco di Caserta, presente alla riunione, ha espresso soddisfazione perché dal tavolo è emerso un importante messaggio positivo di grande disponibilità volta ad appianare le problematiche che si erano prefigurate.

La Prefettura non lo dice ufficialmente, ma si mormora che i biglietti messi a disposizione dei tifosi di Caserta saranno 500.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>