DelVecchio scrive al Prefetto: “Comunicazioni contro la legge”

di 

8 maggio 2015

FANO – “Dopo un anno di attività amministrativa inesistente dei Comuni di Fano e di Pesaro  le uniche realtà oggettive prodotte sono le buche, o meglio le voragini sulle strade e lo sfascio dello stato sociale, welfare, con migliaia di Famiglie in difficoltà – scrive il consigliere comunale Insieme per Fano Udc Delvecchio, già candidato sindaco di Fano e ex assessore negli ultimi 5 anni di Fano con la giunta Aguzzi e ora candidato consigliere in Regione con l’ex governatore del centrosinistra Spacca –  ad un mese dalle elezioni Regionali si moltiplicano le inaugurazioni, i comunicati stampa, le dichiarazioni roboanti di Felicità per tutti, prodotte da Sindaci di Fano e Pesaro e dai loro Assessori”.

“Peccato – continua DelVecchio – che tutte le attività comunicate in questi giorni siano state effettuate contro la LEGGE dello stato, art. 9 L.28/2000, che espressamente VIETA, di svolgere attività di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabili per l’efficace assolvimento delle proprie funzioni. Per questo motivi ho inviato una lettera al Prefetto di Pesaro e Urbino, per chiedere di intervenire sulle istituzioni locali per ripristinare serenità ma soprattutto legalità in questa campagna elettorale per le elezioni Regionali, visto il continuo utilizzo degli uffici, del materiale e del personale dell’ente istituzionale per organizzare e programmare eventi istituzionali in questo periodo elettorale, volendo escludere, che gli stessi mezzi e personale possano essere utilizzati per fare campagna elettorale per le elezioni regionali”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>