Domani alle 16 c’è la finale-playoff di andata PesaroFano-Montesilvano. Lamedica: “Loro più forti, ma con il calore del PalaFiera possiamo farcela”

di 

8 maggio 2015

PESARO – “Partiamo sfavoriti, ma con il sostegno di tutto il PalaFiera proveremo a vincere”.  Tocca a Giacomo Lamedica presentare la gara di andata della finale playoff di serie A2 fra la “sua” Italservice PesaroFano e il Montesilvano.

Lamedica - RIDIl grande appuntamento che mette in palio la prima fetta di serie A è fissato per domani pomeriggio, sabato 9 Maggio, alle ore 16 al PalaFiera di Pesaro (ingresso gratuito). E Jack Lamedica, secondo miglior marcatore stagione del PesaroFano con 20 gol nella stagione regolare, scommette sulla sua squadra. “Partiamo sfavoriti, lo dicono tutti e lo sappiamo – dice – ma non è la prima volta che è così, eppure a volte siamo riusciti a ribaltare il pronostico. Prono a parte, quello che sappiamo è che vincere in casa sarebbe già un ottimo risultato, anche se poi ci sarà pure la gara di ritorno”.

La forza del Montesilvano: un roster ampio, con individualità molto valide sotto ogni punto di vista. Il punto debole del PesaroFano è la condizione non ottimale di alcuni elementi. “La stanchezza e gli acciacchi ci sono – ammette Lamedica – ma un simile obiettivo fa dimenticare tutto, perciò sono convinto che sabato in campo i cerotti scompariranno tutti”.

L’emozione cresce, la voglia di far bene anche. “Verranno anche tanti miei amici da Fabriano e penso anche da tutta la regione. Il sogno di volare in serie A è condiviso da tante persone della nostra regione e questo ovviamente ci fa molto piacere. Speriamo proprio che sabato il PalaFiera sia totalmente pieno. Sarebbe un grande stimolo per noi e ci darebbe una grande spinta”.

Poche ma inequivocabili le parole rilasciate alla vigilia dal tencio Roberto Osimani: “Come ho detto ai ragazzi, fino all’altro ieri abbiamo scalato il K2, ora proveremo a scalare l’Everest. La maggior parte del percorso l’abbiamo fatto, ma per arrivare alla vetta serve l’ultimo enorme duplice sforzo”.

Preannunciata una grande coreografia. Sarà uno spettacolo nello spettacolo. Previsti oltre 1000 spettatori. Se sarà davvero così lo scopriremo domani, alle ore 16, per la finale di andata dei playoff fra PesaroFano e Montesilvano. Anche solo a scriverlo ci batte forte forte il cuore….

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>