Montelabbate, incontro sulla Grande Guerra: L’interventismo dei futuristi. Conferenza di Montanari e Fattori

di 

8 maggio 2015

MONTELABBATE – Lorenzo Fattori critico d’arte e direttore artistico di Candelara Arte e Paolo Montanari, giornalista e critico sul tema: “L’interventismo dei futuristi’’. Boccioni, Marinetti Sironi, Carrà ,Balla, Sant’Elia, aderirono senza indugio all’intervento dell’Italia alla prima guerra mondiale, definita nel famoso manifesta Futurista, “igiene del mondo”. In realtà la visione marinettiana e quella degli altri artisti aderenti all’univo movimento avanguardistico italiano, era quello di essere visibili, in un momento in cui il Paese aveva avuto una grande arretratezza culturale. Se Paolo Montanari analizzerà l’aspetto storico-culturale dell’Italia divisa in due fra interventisti e non interventisti, Lorenzo Fattori, entrerà nel mondo futurista con l’arte, l’aereospazio, il concetto di velocità e poi di dinamismo, fino ad approdare ad Anselmo Bucci, pittore di Fossombrone, che visse il suo momento artistico più forte a Parigi e poi a Monza, incontrando i personaggi artistici più innovativi del suo tempo ed anche i protagonisti del futurismo italiano. L’attore Roberto Rossini, leggerà alcune delle poesie più significative del periodo futurista, da Marinetti a Palazzeschi e infine verranno presentate le poesie di Ungaretti, che visse personalmente la realtà del fronte nella guerra del 1915-18. Lo scultore e performer Leonardo Nobili, presenterà la serata.

Ingresso libero

Montelabbate – (PU) – via Roma, 6 Info: 0721/4731

www.spac.pu.it – Provincia di Pesaro e Urbino

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>