Volley Pesaro, sconfitta nella capitale. E ora i playoff

di 

9 maggio 2015

V.FRIENDS ROMA – VOLLEY PESARO 3-1
V.FRIENDS ROMA: Ascensao, Ascensao, Ferrari, Sabbatini, Giglio, Fornari, Frasca, Cianetti, Krasteva (L), Latini (L) Muzi, Lefoche. All. Camiolo, Runca
VOLLEY PESARO: Spadoni, Salvia, Zannini (L)Sestini   Concetti, Di Iulio,  Battistelli, Bellucci, Battistoni (L), Bordignon, Mezzosoma, Babbi.  All. Bertini, Portavia
ARBITRI: Costa, Grosso
PARZIALI: 25-22; 21-25; 25-22; 25-15

Volley PesaroROMA – Finalmente play-off. Volley Pesaro chiude la stagione regolare con una sconfitta per 3-1 in casa della Proger V.Friends Roma, ma adesso può concentrarsi solo su Cisterna. Le ragazze di Bertini sul campo di Roma non sono riuscite a conquistare l’ennesima vittoria: “Le motivazioni hanno fatto la differenza – racconta Bertini – Roma si giocava la salvezza in casa, e ha giocato una grande partita”. Volley Pesaro parte con una formazione ‘rimaneggiata’. Bertini lascia a riposo alcune pedine importanti, come Bellucci e Mezzasoma. In campo scendono Di Iulio (alternata per tutta la gara con Battistoni), Bordignon e Babbi, Concetti, Spadoni e Sestini. Libero Battistelli. Nel primo set, in un campo caldissimo sia per i tifosi che per le temperature, le padrone di casa partono forte, complice anche una Frasca in gran spolvero. Il set finisce 25-22 per le romane. Nel secondo parziale Volley Pesaro parte male e  subisce  un parziale di 5-0. Al primo time-out tecnico le pesaresi sono sotto 8-3. Poi comincia la rimonta. Sul 16 pari ci pensa Spadoni, con due ace, a portare avanti la sua squadra.  Volley Friends fatica in ricezione, e le pesaresi si portano sull’uno pari. Buona la prima parte di terzo set delle pesaresi, costrette però a cedere nel finale. Troppi gli errori commessi da Di Iulio e compagne, che nel quarto set non hanno la forza di riaprire la partita:  “Noi abbiamo giocato una buona gara – continua Bertini – ma quando c’è stato da spingere e battagliare, abbiamo mollato”. Adesso Volley Pesaro può finalmente concentrarsi sui play-off promozione: “sabato ci aspetta una gara che vale l’intera stagione. Non vediamo l’ora”.

TUTTI I RISULTATI DELLA 26^ GIORNATA

Top Quality S.Giust.Pg-Cs San Michele Firenze 3-0   (25-20 25-20 25-23)

Re-Hash V.Pagliare Ap-Fortitudo Citta’diRieti    3-0  (25-14 25-18 25-18)

Dilucca N8linicapannori-Volleyro Cdpazzi Roma 3-2  (23-25 25-17 25-22 18-25 15-13)

Proger V.Friends Roma- Volley Pesaro 3-1         (25-22 21-25 25-22 25-15)

Mtmotori Idea Volley Bo-Evoluzione Ostia Vc Rm           3-0         (25-14 25-20 25-20)

Todi Volley Pg – Gecom Security Perugia              0-3         (12-25 23-25 13-25)

Lucky Wind Trevi Pg – Zambelli Orvieto Tr            1-3         (25-19 16-25 20-25 27-29)

CLASSIFICA

1             Volley Pesaro    68

2             Cs San Michele Firenze 56

3             Gecom Security Perugia 55

4             Zambelli Orvieto Tr    54

5             Mtmotori Idea Volley Bo  52

6             Top Quality S.Giust.Pg  46

7             Dilucca N8linicapannori 42

8             Volleyro Cdpazzi Roma 35

9             Todi Volley Pg   35

10           Proger V.Friends Roma  24

11           Re-Hash V.Pagliare Ap  24

12           Evoluzione Ostia Vc 23

13           Lucky Wind Trevi Pg  20

14           Fortitudo Citta’dirieti 12

Play-off promozione : Volley Pesaro, Cs San Michele, Gecom Security Pg

Retrocesse in B2: Evoluzione Ostia, Lucky Wind Trevi, Fortitudo Città di Rieti

Volley Pesaro disputerà i play-off con Cisterna Latina (1^ classificata girone D) gara1 il 16 maggio alle 18 al PalaBancaMarche. Gara2 a Cisterna (orario ancora da definire). Eventuale gara3 a Pesaro. La vincente verrà promossa in A2.

San Michele e Gecom incontreranno rispettivamente la terza e la seconda del girone D D (Guerriero Luvo Arzano e Golem Palmi Rc ). La squadra che uscirà vincitrice da questi incroci affronterà la perdente tra Volley Pesaro e Cisterna per la promozione in A2.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>