Bandiera Blu, Marchegiani e Mascarin: “Le acque del Lido sono buone”

di 

14 maggio 2015

Mare del Lido di Fano

Il Lido di Fano la scorsa estate

Stefano Marchegiani e Samuele Mascarin*

FANO – Riteniamo utile e opportuno precisare che la “Bandiera Blu” è stata riconosciuta dal FEE a tutte le acque di balneazione proposte dal Comune di Fano, sulla base di un prerequisito essenziale e cioè la loro classificazione come “eccellenti”.

Sulla base di questo criterio non sono stati da noi proposti quei pochi tratti di costa che non rispondono pienamente a questa caratteristica, senza la quale del resto non è possibile neppure concorrere al riconoscimento della “Bandiera Blu”. Tuttavia nessuno di questi tratti vede vietata la balneazione e in particolare ci preme sottolineare che le acque di balneazione del Lido sono classificate come “buone” e di conseguenza non hanno ragione di essere alcuni titoli allarmistici comparsi in queste ore.

Riteniamo invece che la certificazione di qualità “eccellente” riconosciuta alla stragrande maggioranza della acque di balneazione fanesi sia un risultato da valorizzare, anche in considerazione della serietà e del rigore con i quali tale valutazione viene formulata. Serietà e rigore ai quali il Comune di Fano ha inteso naturalmente conformarsi.

*Assessore al Turismo e assessore all’Ambiente del Comune di Fano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>