Elezioni, domani si presenta il candidato Davide Delvecchio: “Credo nel progetto Popolare alternativo alla Sinistra”

di 

15 maggio 2015

FANO – “Il 31 maggio si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale delle Marche, dopo un’ampia condivisione del progetto con i referenti delle città di Fano, Pesaro, Urbino, Mombaroccio, Fermignano, Cartoceto, Saltara, Sant’Angelo in Vado, Montefelcino, Serrungarina, Fossombrone che fanno preciso riferimento all’esperienza dell’UDC e dello scudocrociato alternativi alla Sinistra, ho deciso di accettare la candidatura nella lista Area Popolare – Marche 2020 – spiega Davide Delvecchio – perché credo nel progetto di costruzione di un nuovo movimento politico Popolare alternativo alla Sinistra. Voglio portare il mio bagaglio di esperienza che ho maturato come imprenditore artigiano e come Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Fano, nel Consiglio Regionale. Stiamo vivendo una situazione difficile, ha causa della crisi economica che dura da otto anni, dobbiamo Invertire la rotta, tornare a produrre Reddito, benessere, e Lavoro primo obiettivo e priorità assoluta”. Davide Delvecchio si presenterà sabato mattina presso il Caffè del Pasticcere di Fano alle ore 9,30.

“In queste settimane – spiega Delvecchio – arriveranno tante lettere e spot di candidati, la maggior parte di essi ricopre incarichi politici da 40 anni, senza avere mai lavorato un giorno in vita loro, senza mai essersi staccati dalla Poltrona, non fidarti non hanno mai fatto gli interessi dei cittadini, sono parassiti della Politica. Agli elettori dico sempre di chiedere la massima trasparenza sulle fonti di finanziamento della campagna elettorale, gli elettori devono essere consapevoli della persona che votano. Invito tutti i candidati a fare outing prima del 31 maggio 2015. E’ una campagna elettorale viziata dalle scorrettezze, chi governa le città di Fano e Pesaro hanno continuamente violato la legge sulla par condicio, art. 9 L.28/2000, che espressamente VIETA, di svolgere attività di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale e indispensabili per l’efficace assolvimento delle proprie funzioni.

Ecco i punti del programma di Davide Delvecchio:

SANITA’, con una grande faccia tosta, IL PD-ditta che ha sempre governato la Sanità, che ha chiuso gli ospedali, che ha provocato le lunghe liste d’attesa, che ha creato il caos nei pronti soccorso, oggi a 20 giorni dalle elezioni, rinnega tutto, sono i maggiori responsabili dell’attuale situazione e dalla mancanza di progettazione sulla sanità. IMPRESE e FISCALITA’, il confronto sarà tra una forza politica Area Popolare- Marche 2020, che viene dal popolo, che crede nelle imprese che producono reddito e lavoro e tra una forza politica di Sinistra che vuole accentrare e gestire il potere tramite il partito, questa tornata elettorare sarà un vero e proprio referendum. INFRASTRUTTURE, le strade disastrate, franate, con crateri pericolosi per l’incolumità delle persone, sono responsabilità diretta di coloro che governano nei più grandi Comuni, Fano e Pesaro e nella Provincia, in altre parole il PD. Come grave è il blocco della Fano- Grosseto da parte del Governo Renzi, e del PD.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>