Fano, scomparsa Ivan Angelo Pegan. Ricciatti (Sel) scrive ad Alfano e Orlando

di 

15 maggio 2015

FANO – “Nonostante i passi in avanti di questi ultimi giorni è necessario continuare a chiedere ai vertici istituzionali di attivarsi sul caso della scomparsa del nostro concittadino Pegan”. Lo afferma l’on. Lara Ricciatti che stamane ha inviato una nuova lettera, indirizzata questa volta ai ministri dell’Interno Alfano e della Giustizia Orlando, per chiedere di attivarsi al fine di ottenere informazioni dal governo albanese.
Ricciatti è intervenuta più volte sulla vicenda, sollecitando il governo informalmente e attraverso atti formali, con una interrogazione parlamentare presentata nell’ottobre scorso ed una lettera al ministro degli Esteri per chiedere di attivare gli opportuni canali diplomatici.
“In questi giorni – spiega la deputata fanese – è pervenuta notizia dell’apertura di un fascicolo da parte della Procura di Tirana, che starebbe indagando sulla scomparsa, grazie sopratutto al tenace impegno della Sig.ra Barbara Pegan, sorella di Ivan. Tuttavia la vicenda resta avvolta da diverse zone d’ombra, per venire a capo delle quali resta necessario un intervento di sostegno del nostro governo, affinché si faccia chiarezza su quanto è avvenuto in Albania durante la permanenza di Ivan Angelo Pegan. Intervento che mi auguro possa essere celere ed incisivo”, conclude Ricciatti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>