A Le Mans vince Lorenzo ma Valentino Rossi (2^) mantiene il primato. Maestoso Morbidelli in Moto2

di 

17 maggio 2015

Lorenzo è tornato “martillo”, ma Vale che lo ha abbracciato subito dopo la bandiera a scacchi, mantiene la prima posizione in classifica iridata.

Valentino ci ha provato ad andare a prendere Jorge ma lo spagnolo anche oggi era imprendibile, terzo un bravissimo Dovizioso con la sempre più consistente Ducati.

Emozioni al limite dell’infarto quelle che ci hanno regalato lo stoico Iannone ( che ha combattuto con il dolore alla spalla in infortunata nei test al Mugello) e Marquez: per tre giri i due si sono superati una infinità di volte regalando uno spettacolo incredibile.

Valentino Rossi. Foto tratta da twitter

Valentino Rossi. Foto tratta da twitter

Lorenzo quindi sul gradino più alto del podio: < Sono partito bene – ha spiegato Jorge- e alla fine ho dovuto tirate perché Rossi si stava avvicinando>; quindi Vale secondo :<Nelle prove non ero competitivo – è la tesi del Dottore- allora abbiamo stravolto il setting della moto e abbiamo fatto bene. Ho provato ad andare a prendere Lorenzo ma non è stato possibile, questo è un risultato importante per il campionato>; quindi Dovi sul terzo gradino: <Risultato importante – è il commento del pilota Ducati – e adesso non vedo l’ora di arrivare al Mugello>.

Marquez, velocissimo nel war – up, ha pasticciato in gara ma in questa corsa per lui i problemi ai freni della sua Honda gli hanno reso la vita difficile e il quarto posto probabilmente è dovuto al fatto che Iannone, quinto, era sin troppo sofferente. Pedrosa è caduto nelle battute iniziali senza danni, imitato poi da Bradl e Crutchlow, bene Petrucci decimo con la Ducati Pramac.

In Moto 2 ha vinto Luthi, da segnalare la grande prestazione del tavulliese Franco Morbidelli che, partito dalla dodicesima piazza, è stato autore di una rimonta fantastica che lo ha portato al quinto posto al traguardo dopo una serie di sorpassi da incorniciare.

Tra quindici giorni la MotoGp arriva al Mugello e, con Vale primo in classifica iridata, è facile ipotizzare che le colline toscane si coloreranno di giallo.

4 Commenti to “A Le Mans vince Lorenzo ma Valentino Rossi (2^) mantiene il primato. Maestoso Morbidelli in Moto2”

  1. Marika scrive:

    Sicuramente le colline del Mugello si tingeranno di giallo 😀 ma a dire il vero, Vale ormai gode
    di fans ovunque nel mondo e anche qua in Francia c’era una nutrita schiera di bandiere gialle,
    che si vedevano sventolare, anche in diretta tv, ad ogni suo sorpasso 😀 e già prima delle prove,
    Vale aveva anche ringraziato i suoi fans francesI, su Twitter , per la calorosa accoglienza .

    Io solitamente alle prove e alla griglia di partenza, ormai do un peso relativo, perché so che
    Vale Non ama questo tipo di qualifiche, da quando le hanno cambiate, anche se partire
    più indietro, sicuramente NON lo agevola, ma quello che ha di bello Rossi, è che NON si
    arrende mai e ci ha anche provato ad andar a prendere Lorenzo, ma Jorge ormai era
    imprendibile, aveva accumulato un buon gap, ma soprattutto aveva mostrato di poter
    ancora allungare, cosa che ha prontamente fatto, appena ha sentito di essere nel mirino
    di Vale, come probabile “preda” . Quindi per Vale, già soddisfatto di aver raddrizzato al
    meglio un weekend iniziato con difficiltà, meglio NON strafare e accontentarsi di un brillante
    2° posto, che rischiare di gettar via 20 punti preziosi per la classifica.
    Il Dovi ancora sul podio al 3° posto con la Ducati e quindi tutti contenti così 
    Concordo poi sul fatto che è stato bello l’abbraccio finale tra i 2 Campioni Yamha, che anche
    se non sarà grande “amore” tra loro, mostra che da un po’ di tempo, c’è più armonia o
    quantomeno più rispetto.

    Marquez , invece, forse si sentiva al sicuro da una buona qualifica e da un ottimo warm up,
    che però andava bene al fresco del mattino e che invece pare lo abbia un pò spiazzato dopo
    un eccessivo sbalzo di temperatura sotto il sole, cosa che all’opposto è venuto bene sul
    set up di Vale 😀
    Poi c’è stato forse anche qualche errore da parte di Marc o altri problemi non so….
    fatto sta che Vale lo ha superato abbastanza agevolmente e con una staccatona impeccabile.

    Invece bellissimo il duello con Iannone, con una serie interminabile di sorpassi, che ci
    hanno tenuto col fiato sospeso…. quando Iannone vede Marquez gli si accende
    una spia rossa ahhha e lotta fino all’impossibile, ma NON vuole farlo passare…. io me li
    ricordo anche quando erano nella Moto 2 e Andrea faceva uguale con il piccolo Marc ahahha…
    NON credo ci sia qualcosa di personale, ma è come se Iannone ne avesse fatto una questione d’onore…
    forse sarà come voler dimostrare che lui riesce a tener dietro il Campione con la migliore
    moto ufficiale e d’altra parte, Marquez NON ci sta a farsi superare da lui…
    una sfida infinita che sicuramente rivedremo ancora, ma la cosa quasi commovente è che Iannone, ieri, aveva una spalla molto dolorante e credo che poi abbia visto le stelle, ma se Marquez poi NON fosse riuscito ad allungare, Iannone a costo di soffrire fino allo svenimento, mica avrebbe mollato… ahaha… però hanno regalato spettacolo!

    Su Franky Morbido concordo… è fortissimo, ci vorrebbe solo un pizzico di fortuna in più per salire
    da quell’abbonamento al 5° posto e fare un meritato saltino sul podio…
    cosa che invece finalmente è riuscita al bravissimo Pecco Bagnaia in Moto3, che mostra
    sempre più sicurezza ed è andato a completare quel fantastico podio tricolore, con le
    bellissime prestazioni di Fenati e Bastianini…
    anche quest’anno, bellissime gare, in tutte le categorie!
    Alla prossima… e come dicono, al Mugello NON si dorme! 😀

  2. SmaneTONER scrive:

    io non ho mai tifato Vale e mai tiferò ma leggere Marika è sempre bello, anche stavolta ha scritto belle cose

  3. Dai de gas scrive:

    Tifo o no Vale vuole vincere il decimo mondiale ela Marika è piacevole da leggere concordo con lei

  4. Marika scrive:

    Grazie! Quanti complimenti … a volte mi dicono che scrivo troppo e questo è anche vero,
    ma provo grande piacere quando qualcuno riesce a leggere e magari anche ad apprezzare,
    perché scrivere è un’altra mia passione e ciò che esprimo mi esce spontaneo, perché cerco
    solo di tradurre in parole quello che penso e che sento dentro, tutto dettato dal cuore ❤

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>